POLITICA Letto 1302  |    Stampa articolo

Regionali. Promesse, impegni, consensi e ringraziamenti. Ed ora?

Foto © Acri In Rete
Redazione
Crediamo che ognuno di voi, soprattutto chi segue con attenzione le vicende politiche ed ama le statistiche, abbia fatto questo semplicissimo calcolo; alle ultime Regionali, su 8800 voti validi, ben 8500 sono stati dati a candidati esterni al territorio.
Di contro, i due candidati locali, Gencarelli e Barillaro, hanno ottenuto poco più di 300 preferenze.
Gli “esterni” qui hanno trovato ancora una volta terreno fertile.
Successo per Aieta, Dp (957), Molinaro, Lega (494), Bevacqua, Pd (442), Gallo, Fi (384), Morrone, Fdl (317) e Guccione, Pd (240) ma molti altri ancora hanno raggiunto le 100 preferenze.
In queste ore alcuni di loro stanno provvedendo a ringraziare attraverso comunicati stampa o manifesti murali e stanno annunciando il ritorno in città per incontrare di persona gli elettori.
Durante la campagna elettorale qualcuno si è fatto vedere, dispensando impegni e promesse per la città, la comunità, il territorio.
Speriamo sia così ma se guardiamo indietro c’è poco da essere ottimisti.
Di quelli che nel 2014 raccolsero ampi consensi, durante i 5 anni di legislatura regionale da queste parti si è visto solo qualcuno.
Eppure, il territorio soffre di molte criticità; sanità, servizi, infrastrutture.
Vi risulta che qualcuno di loro abbia presentato mozioni ed interrogazioni a favore della comunità?
Che abbia messo in atto azioni incisive (come fatto da altre parti) per tutelare il territorio?
Ci auguriamo che questa volta siano consequenziali, cioè che dopo le promesse (ed i numerosi consensi), arrivi l’impegno fattivo.
Nei giorni scorsi, il segretario nazionale Pd, Zingaretti, ha detto; “in Calabria il centro destra prende i voti e poi scappa.”
Non vorremmo che la stessa cosa la facciano i candidati “esterni” anche in questa tornata.
Noi vigileremo e me daremo conto.
Per finire; più di uno ci fa notare, giustamente, che, sebbene negli anni passati la comunità abbia avuto rappresentanti locali, sia in consiglio regionale che in giunta, l’attenzione ed il tornaconto verso il territorio sono stati nulli.
Come dargli torto.

PUBBLICATO 05/02/2020





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 676  
Coronavirus in Calabria. I dati di sabato 4 aprile. Oltre diecimila tamponi, 49 decessi, + 8 positivi rispetto a ieri
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. In Calabria ad oggi sono stati effettuati 10.700 tamponi....
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 145  
Silenzio in sala: la caduta della grande opera. Ispirato da “Il mondo salvato dai ragazzini” di Elsa Morante.
Eccolo! Il carrozzone! La Grande Opera! con le sue doppie quinte mobili e giranti. Eccolo!....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 364  
Crisi Sorical. Il Comune è in regola e pretende servizi ed investimenti
Come risaputo la Sorical è commissariata ed è guidata da Luigi Incarnato, nominato dalla giunta Oliverio....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 756  
Coronavirus in Calabria. I dati di venerdì 3 aprile. 9963 tamponi, 733 positivi, 45 decessi
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. In Calabria ad oggi sono stati effettuati 9963 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 733 (+42 rispetto a ieri), quelle negative sono ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1468  
Coronavirus nella provincia di Cosenza. Tutti i casi comune per comune. A San Lucido e Rogliano i numeri più alti
Di seguito pubblichiamo i casi di Coronavirus della provincia di Cosenza, comune per comune, esclusi i deceduti che sono in totale 12. Cosenza 6 ricoverati, 8 in isolamento domiciliare,
Leggi tutto