POLITICA Letto 6051  |    Stampa articolo

Dipendenti comunali ancora senza stipendio. Interviene Silvano Scarpino

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Sono trascorsi circa 15 giorni ed ancora i dipendenti del comune di Acri non hanno percepito lo stipendio di Giugno e nemmeno si capisce quando gli verrà pagato.
Oltre allo stipendio i Lavoratori avanzano ancora il salario accessorio (indennità di turno, festiva, reperibilità, indennità di responsabilità ecc.) dell’anno 2012 e quello maturato quest’anno, lo straordinario relativo agli anni 2010, 2011, 2012, lo straordinario elettorale delle politiche di febbraio scorso e quello delle amministrative di maggio.
Chiaramente questa situazione non può essere addebitata all’Amministrazione che da poco si è insediata e che dovrà verificare la situazione economica ereditata.
Tutto ciò chiaramente provoca forte disaggio ai dipendenti ed alle loro famiglie, specie quelle che vivono con il solo stipendio del comune.
È necessario a questo punto informare i Lavoratori sulle reali condizioni economiche in cui versa il Comune sulle prospettive future e sulle iniziative che l’Amministrazione intente intraprendere per superare questo momento difficile.
È necessario informare la cittadinanza delle reali condizione economiche delle casse comunali e delle eventuali ricadute che l’azione amministrativa di risanamento potrebbe comportare sui tributi, sulle tasse e sull’economia dell’intera comunità.

Al fine di chiarire tutto ciò si rende necessario, prima di intraprendere eventuali iniziative sindacali, chiedere un incontro con l’Amministrazione al fine di verificare le reali condizioni dell’ente e le iniziative che l’Amministrazione intente intraprendere.

PUBBLICATO 13/07/2013





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 1123  
Regionali 2020. In città vince il centro destra
Terminiamo il nostro racconto sul voto regionale con quest’ ultimo scritto. Nei giorni scorsi ci siamo occupati delle preferenze dei candidati locali e dell’intera regione e dei voti presi dalle lis ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1451  
Parco nazionale della Sila. Nominato il nuovo direttore
Nei giorni scorsi si è insediato il nuovo Direttore Domenico Cerminara, responsabile del Servizio Pianificazione, Programmazione, Tutela e Sviluppo dell’Ente Parco. Prende il posto di Giuseppe Luzzi ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 888  
Enel produzione. Rischio sottodimensionamento. Giovedì sciopero
Anche gli operai di Enel produzione, quelli di via Pastrengo per intenderci, parteciperanno allo sciopero di giovedì prossimo. “La vertenza Enel Green Power dell'unità territoriale di Acri non tro ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 991  
Regionali 2020. I dieci candidati più votati nell’intera regione. Vince Irto
Tra i migliori dieci candidati ben otto sono del centro destra. Il primato spetta a Irto (Pd, nella foto), ex presidente del consiglio regionale, con 12568 voti a seguire Gallo (Fi) 12053 quindi Esp ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 2076  
Complimenti vivissimi
Che strana gente siamo noi del Sud! Per carità, abbiamo molte virtù di cui andare fieri. Siamo orgogliosi (in particolare delle nostre origini), capaci, generosi, laboriosi, accoglienti.
Leggi tutto