POLITICA Letto 4955  |    Stampa articolo

L’UDC amareggiato. L’amministrazione comunale non gli concede la piazza per la festa

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Se si tratti o meno di un semplice disguido o, invece, di un atto voluto lo si saprà nei prossimi giorni. Nel frattempo l’Udc condanna severamente il fatto che a tutt’oggi l’amministrazione comunale non ha rilasciato l’autorizzazione per l’utilizzo di piazza Pugatorio per lo svolgimento della consueta festa di partito.
Dopo molti anni vi è il concreto rischio che l’annuale festa dell’Udc non avrà seguito – si legge in una nota. A distanza di quasi un mese, infatti, non abbiamo avuto riscontro alla nostra richiesta datata 10 luglio e nonostante i continui solleciti verbali e scritti l’amministrazione non si è degnata di dare una risposta creandoci, quindi, palesi disagi.
Si tratta di un comportamento strano e poco corretto nei nostri confronti visto che altre richieste effettuate successivamente alla nostra hanno ottenuto ugualmente le relative autorizzazioni attraverso una determina datata 29 luglio. Nella stessa, tra l’altro, viene autorizzato uno spettacolo musicale all’interno dell’anfiteatro mentre lo stesso è stato ampiamente pubblicizzato, attraverso manifesti e vendita dei biglietti, già nei giorni scorsi, quindi prima ancora che il promotore ricevesse l’autorizzazione per l’uso della struttura.
Ma c’è di più
– scrive ancora l’Udc, - il 30 luglio, quindi, il giorno dopo la determina dell’estate acrese 2013, sia l’assessore allo spettacolo che il responsabile del settore non erano al corrente riguardo richieste per l’evento in programma il 16 agosto all’anfiteatro sebbene lo stesso fosse già stato pubblicizzato e per il quale era già iniziata la vendita dei biglietti dalla metà di luglio.
Ma la cosa grave, però, conclude la nota dell’Udc, è che dalla stessa determina si evince un rimborso spese, per l’organizzazione di alcuni eventi, nei confronti di uno stretto familiare di un consigliere di maggioranza, quella stessa maggioranza che sta tanto decantando legalità, trasparenza e conflitti di interesse
.”

PUBBLICATO 08/08/2013





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 1264  
Poste Italiane e banche. Attenzione agli sms falsi
Sono sempre più frequenti sms del tipo che vi mostriamo in foto e che arrivano sui cellulari (è successo anche a noi). Questo riguarda Poste Italiane ma accade anche per le banche.
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2513  
Morte Fusaro. Assolto Micalizzi
In relazione all’articolo apparso sulla Vs. testata giornalistica on line in data 25 Marzo 2019, per mezzo del quale pubblicavate la notizia dell’avvenuta fissazione dell’udienza preliminare a caric ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2663  
Vigili Urbani. Ecco il bando di Concorso. Scadenza domande il 19 dicembre
Il Comune di Acri rende noto che è indetto concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di 2 (due) posti, a tempo pieno e indeterminato di Istruttore - Agente di Polizia Locale - categoria C. ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 803  
Regionali. Ufficiale si vota il 26 gennaio
Qualche ora fa il presidente della giunta regionale, Mario Oliverio, ha annunciato che a breve firmerà...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2275  
La vicenda di Grazia, parla Vincenzo Catanzariti
Ricordate la vicenda di Grazia Tripargoletti, la donna che per arrivare sul posto di lavoro (motorizzazione civile di Cosenza) in modo puntuale è costretta a dormire su una panchina e di cui si è oc ...
Leggi tutto