POLITICA Letto 4103  |    Stampa articolo

Ennesimo consiglio comunale sulle presunte incompatibilita’

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Sarà ancora la questione legata alle presunte incompatibilità a tenere banco nella prossima seduta del consiglio comunale prevista per mercoledì prossimo. Sarà così in quanto i tre consiglieri di opposizione, a cui la maggioranza ha contestato la permanenza all’interno dell’assise perché ricoprono importanti ruoli presso enti pubblici, hanno ritenuto effettuare scelte diverse. L’ultimo giorno utile per rimuovere l’incompatibilità era lo scorso otto agosto; Leonardo Molinari (Udc) ha protocollato al comune le sue dimissioni da consigliere di amministrazione della Fincalabra e, quindi, resterà in assise. Il suo collega di partito, Vincenzo Arena, e Giuseppe Cristofaro (Pd) sono, invece, rimasti al loro posto, ovvero a capo del distretto sanitario Pollino-Esaro e Presidente della Fondazione Padula. Ciò vuol dire, dunque, che nella prossima seduta del consiglio comunale i due esponenti saranno dichiarati decaduti.
E’ probabile, però, che sia Arena che Cristofaro sceglieranno le vie legali e, quindi, l’iter potrebbe essere alquanto lungo. Ma questa vicenda, che sembra una vera e propria telenovela e che per la storia politica locale non ha precedenti, non finisce qui perché per la surroga degli eventi diritto, Anna Vigliaturo (Udc) e Maria Mascitti (Patto per la Città), ci sarà bisogno di un consiglio ad hoc. Se così fosse sarebbe la quarta assise, da quando si è insediato il sindaco Tenuta, che si occuperebbe di incompatibilità, ricorsi e surroghe. In tre mesi, quindi, altrettanti riunioni solo per discutere del decreto 39 dello scorso aprile nel mentre il consiglio comunale è ancora privo di un presidente. C’è di più.
La questione ha impedito la costituzione dei gruppi e delle commissioni consiliari mentre i cittadini, ma anche le altre forze politiche, si augurano che almeno nella prossima seduta il sindaco Tenuta illustri le sue linee programmatiche e presenti la sua squadra di governo, due passaggi fondamentali di ogni nuova amministrazione ma ancora non effettuati sebbene siano trascorsi circa tre mesi dal suo insediamento.

PUBBLICATO 20/08/2013





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 480  
Quest'amministrazione sarà presto archiviata come le sue querele
Con decreto di archiviazione emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari dott. Piero Santese, lo scorso 17 febbraio, il Tribunale di Cosenza ha archiviato la querela che il Sindaco Pino Capalbo, ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 725  
La paura deve far ragionare
Non possiamo negare che il momento storico che stiamo vivendo è alquanto difficile e delicato, ma non per questo dobbiamo entrare in panico creando danni che potrebbero diventare irreversibili.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 177  
Liceo Julia ed Aspa insieme contro la ludopatia
Il forte sodalizio tra Liceo Classico e Scientifico V. Julia e la società civile aggiunge un altro tassello al già grande mosaico basato su rispetto e collaborazione reciproca al servizio degli alun ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2958  
Coronavirus. Ondata di rientri di docenti e lavoratori dal nord
Era prevedibile. Nella giornata di ieri abbiamo contattato alcuni amici autisti di bus e ditte di trasporto su gomma che ci hanno confermato le indiscrezioni del giorno prima. A causa dell’espander ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 487  
I cocktail molecolari all’istituto alberghiero
L’Istituto alberghiero ha ospitato, nell’ambito di una serie di stage formativi, il barman Leonardo Beraldi di Mirto Crosia proprietario del Chocolat. Leonardo si è presentato agli alunni con profes ...
Leggi tutto