POLITICA Letto 3909  |    Stampa articolo

I giovani UDC della prov. di Cosenza a Chianciano Terme

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
I Giovani dell’Udc della provincia di Cosenza, riunitisi ad Acri, fanno quadrato intorno al partito ed al proprio gruppo dirigente e, armati di buona volontà, entusiasmo e tanta voglia di fare, scendono in campo in vista della prossima festa nazionale che lo scudocrociato, come da tradizione, organizza a Chianciano Terme.
Il summit, durato per tutta la giornata di domenica, è infatti servito per allestire e per mettere in piedi alcune importanti proposte, che saranno direttamente i giovani, come sopra anticipato, ad illustrare ai leader nazionali dell’Udc ed agli ospiti presenti – soprattutto esponenti del governo Letta, del terzo settore, di Confindustria e del sindacato. A presenziare e moderare la riunione organizzativa - alla presenza del segretario calabrese del partito, Gino Trematerra, dell’assessore regionale Michele Trematerra, del vice segretario provinciale Biagio Faragalli e del segretario sezionale Vincenzo Arena – è stata Annamaria Algieri, coordinatrice dei giovani Udc della Provincia di Cosenza, affiancata dal coordinatore regionale dello stesso movimento, Andrea Bruni, e dai ragazzi di Studicentro, l’associazione universitaria e studentesca vicina all’area moderata, rappresentati, per l’occasione, da Ernesto Cuglietta.
Oggi è l’occasione per proporre, consigliare e lanciare le idee dei giovani cosentini su tematiche che ci riguardano da vicino e che potranno rappresentare il nostro contributo anche per programmare azioni volte al rilancio del territorio e del Paese", dice Algieri. "Siamo ben coscienti che a nulla serve il lamentarsi ed il tenersi fuori dalla vita politica, crediamo, infatti, che il cambiamento si attui con impegno, con dedizione ed adoperandoci affinché, anche e soprattutto le nuove generazioni, possano dar man forte ad un cambio di rotta ormai indispensabile, che dobbiamo cercare e promuovere”.

PUBBLICATO 03/09/2013





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 2263  
La vicenda di Grazia, parla Vincenzo Catanzariti
Ricordate la vicenda di Grazia Tripargoletti, la donna che per arrivare sul posto di lavoro (motorizzazione civile di Cosenza) in modo puntuale è costretta a dormire su una panchina e di cui si è oc ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1324  
Calabria Verde, stabilizzati 203 lavoratori LSU-LPU
L’Azienda Calabria Verde ha concluso il processo di stabilizzazione dei 203 dipendenti, facenti parte degli ex Lsu/Lpu, che nel mese di aprile 2016 erano transitati in Calabria Verde provenienti dal ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 521  
Frane e alluvioni. Il nuovo rapporto Ispra. Il 100% dei Comuni calabresi è a rischio
L’edizione 2018 del Rapporto sul dissesto idrogeologico in Italia, pubblicato dall’Ispra....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 946  
Report raccolta differenziata 2018. Acri al 65,4%
In provincia di Cosenza il quantitativo totale di rifiuti differenziati ha superato, nel 2018, quello che ancora è conferito nelle modalità tradizionali. Per la prima volta da quanto il Catasto re ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 814  
Movimento 24 agosto di Pino Aprile. Pronti ad aderire anche molti acresi
Il Movimento 24 Agosto equità territoriale, presentato a Cosenza lo scorso ottobre, pare stia attirando l’attenzione di molti acresi tra cui anche quella di qualche consigliere comunale.
Leggi tutto