POLITICA Letto 4963  |    Stampa articolo

Consiglio comunale. Nominati i capigruppo Capalbo (PD): da Tenuta solo disillussioni e non faccia il moralista

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
L’amministrazione Tenuta sarà ricordata anche per questo: per il numero dei capigruppo, ovvero dieci, un record per la storia del consiglio comunale. Tanti quanti le liste presentatesi in campagna elettorale e i gruppi consiliari costituitisi nell’ultima seduta.
Eccoli: Giorgio Basile (Insieme per Tenuta), Luca Roselli (Acri in movimento con Tenuta), Angelo Milordo (Liberi con Tenuta), Pietro Pettinato (Uomini e donne liberi con Tenuta), Luigi Maiorano (Futuro Acrese), Anna Vigliaturo (Udc), Leonardo Molinari (Centro Moderato), Fabiana Fuscaldo (Acri bene comune), Maria Mascitti (Patto per la città) e Pino Capalbo (Pd). Proprio quest’ultimo è apparso il più critico nei confronti di sindaco e giunta. Capalbo 40 anni, con circa quattrocento voti è risultato il candidato più votato e sarà di certo uno dei protagonisti dei democratici.
Contro Tenuta è impietoso: “dal sindaco solo promesse e nulla più. Dopo tre mesi è palese la disillusione dopo che ha vinto intercettando i voti del centro destra. Ma un buon politico non deve inseguire il consenso ma deve crearlo attraverso scelte responsabili, spesso anche impopolari, per il bene della collettività. Tenuta, invece, prima ci ha elencato il libro dei sogni e poi ha ammesso che sarà difficile attuarlo per mancanza di fondi, davvero uno strano modo di governare. Il sindaco, però, ha il diritto di governare ma ha anche il dovere di dare risposte e trovare le giuste soluzioni.
Quindi la difesa dell’esecutivo Coschignano che ha governato dal 2005 al 2010: “trovammo una situazione economica difficile ma riuscimmo a dare risposte anche importanti.” Capalbo cita Kant dopo che la maggioranza ha parlato di moralità: “due cose colmano l’animo dell’uomo, timore e reverenza quanto più aumentano e si rinnovano tanto più la mente vi si sofferma.” E conclude "la legge morale dentro di me, il cielo stellato sopra di me.”

PUBBLICATO 04/09/2013





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 2269  
La vicenda di Grazia, parla Vincenzo Catanzariti
Ricordate la vicenda di Grazia Tripargoletti, la donna che per arrivare sul posto di lavoro (motorizzazione civile di Cosenza) in modo puntuale è costretta a dormire su una panchina e di cui si è oc ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1329  
Calabria Verde, stabilizzati 203 lavoratori LSU-LPU
L’Azienda Calabria Verde ha concluso il processo di stabilizzazione dei 203 dipendenti, facenti parte degli ex Lsu/Lpu, che nel mese di aprile 2016 erano transitati in Calabria Verde provenienti dal ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 528  
Frane e alluvioni. Il nuovo rapporto Ispra. Il 100% dei Comuni calabresi è a rischio
L’edizione 2018 del Rapporto sul dissesto idrogeologico in Italia, pubblicato dall’Ispra....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 954  
Report raccolta differenziata 2018. Acri al 65,4%
In provincia di Cosenza il quantitativo totale di rifiuti differenziati ha superato, nel 2018, quello che ancora è conferito nelle modalità tradizionali. Per la prima volta da quanto il Catasto re ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 829  
Movimento 24 agosto di Pino Aprile. Pronti ad aderire anche molti acresi
Il Movimento 24 Agosto equità territoriale, presentato a Cosenza lo scorso ottobre, pare stia attirando l’attenzione di molti acresi tra cui anche quella di qualche consigliere comunale.
Leggi tutto