POLITICA Letto 4779  |    Stampa articolo

Pasqualino Arena nuovo coordinatore locale per "Giovane Italia"

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Il responsabile provinciale di Giovane Italia, Barbagallo, ed il suo vice Verta hanno nominato quale coordinatore locale Pasqualino Arena: “ringrazio i vertici del Movimento per la stima e la fiducia, cercherò di ripagarla attraverso una buona politica e il coinvolgimento di tanti giovani che possano dare un valido contributo in un momento in cui cresce la disaffezione verso i partiti. Nei prossimi giorni organizzeremo una serie di iniziative per far conoscere le proposte di Giovane Italia.

PUBBLICATO 16/09/2013





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 841  
Coronavirus in Calabria. I dati di giovedì 2 aprile. 691 positivi, 41 decessi. Un piano di 150 milioni per imprese, artigiani, professionisti
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. n Calabria ad oggi sono stati effettuati 9034 tamponi....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 678  
Coronavirus. Solidarietà alimentare. Criteri e modello di richiesta
Con delibera di giunta n°24 del 1 aprile, l’amministrazione Capalbo ha approvato lo schema di avviso ed il modello di domanda per aderire alla solidarietà alimentare all’indomani dell’ordinanza dell ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 409  
FI Giovani Acri: 'Plauso all’on Gallo. Agricoltura settore cruciale della nostra economia. Post-emergenza incontro con le aziende locali'
Come gruppo Forza Italia Giovani Acri intendiamo rivolgere un caloroso in bocca al lupo alla neo Presidente, Jole Santelli, ed al neo assessore al Welfare e Agricoltura, On. Gianluca Gallo, oltre ch ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1185  
Coronavirus in Calabria. I dati di mercoledì 1 aprile. 8315 tamponi, 669 positivi (+10), 37 deceduti
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. In Calabria ad oggi sono stati effettuati 8315 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 669 (+10 rispetto a ieri), quelle negative sono 7 ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1513  
Gli eroi nascosti...
Un momento difficile, una battaglia da vincere, un grosso ringraziamento e tante preghiere per medici e infermieri che ogni giorno rischiano la loro vita per salvare gli altri ma chi parla mai degli ...
Leggi tutto