POLITICA Letto 6200  |    Stampa articolo

Scopelliti. L’ospedale potenziato tra un anno e rivela, al ballottagio ho sostenuto Tenuta

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Il Pdl in cento piazze”, la manifestazione itinerante pidiellina, tocca anche il centro silano. Sul palco alcuni big calabresi: Ennio Morrone, Giulio Serra, Simona Loizzo, Giampaolo Chiappetta e, naturalmente, il Governatore Giuseppe Scopelliti, il più atteso. Rosario Chiappetta, neo commissario locale del Pdl, apre i lavori poi il Presidente della Regione risponde alle domande dei giornalisti locali.
In due ore e davanti ad una platea attenta e corposa, Scopelliti tocca tutti i settori e parla anche di questioni strettamente politiche. Appare in grande forma, non ha fretta ed, anzi, in apertura dice: “una volta salito fin qui non ho limiti di orario.
Partono i primi applausi. Quindi le risposte tra sorprese e conferme, annunci e progetti. “Abbiamo trovato tante criticità ma stiamo lavorando sodo e tra un anno la Calabria potrà ripartire.” Poi le due questioni che interessano la comunità acrese: “se non si chiude il Piano di rientro non possiamo programmare nulla ma il Beato Angelo in futuro avrà nuove attività.”
Sulla viabilità dice: “bisogna puntare sui fondi comunitari per pensare grandi opere che interessino più comuni.
Restano dubbi, quindi, sul progetto Acri-Serricella finanziato dal Cipe per trenta milioni. Sulle alleanze Scopelliti dice: “con l’Udc c’è un patto di ferro, è un rapporto di stima, affetto e di condivisione di programmi. Sono attento al futuro dei centristi tanto che non mi ricandido alla guida della Calabria se non avrò a fianco l’Udc.”
Sul palco c’è anche il sindaco Nicola Tenuta, vincitore delle ultime comunali a capo di liste civiche sconfiggendo anche il centro destra, ovvero Udc e Pdl. Tenuta resta a fianco dei dirigenti Pdl per tutta la durata dell’incontro, sorride, ammicca, applaude, sembra uno di loro.
Poi gongola quando Scopelliti rivela: “alle comunali il Pdl ha sostenuto Maiorano ma al ballottaggio i nostri voti sono andati a Tenuta che è un uomo del centro destra pur non essendo tesserato di nessun partito.” Applausi e sorpresa ma non troppo.
Tenuta
, a capo di liste civiche, è stato sindaco anche dal 2000 al 2005 guidando una coalizione formata da Ccd, An e Fi, poi è stato consigliere comunale del Pdl ed alle Politiche di febbraio scorso è stato candidato alla Camera con Grande Sud.

PUBBLICATO 17/09/2013





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 875  
Proclamati i dieci consiglieri di Cosenza
Dopo la Santelli, è arrivata anche la proclamazione....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 311  
Meteo gennaio. Sintesi climatica di Cosenza e dintorni
Grazie al Grazie al supporto dei colleghi (ingegneri e geologi) dell’Arpacal e di Meteo in Calabria, analizziamo una serie di dati (piogge, escursioni termiche e temperature) dello scorso mese di ge ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 314  
Il punto sulla Promozione. Belvedere sempre in vetta, Acri sconfitto
Nessun pareggio e classifica che non cambia in vetta mentre in coda riserva qualche sorpresa. Ad oggi un solo play off, Praia/Acri mentre i play out sarebbero Caccuri/Cutro e Promosport/Cassano. Ris ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 3483  
Inchieste giudiziarie e dovere di cronaca
La prima pagina spetta, naturalmente, alla nota vicenda giudiziaria scoppiata martedì scorso e che vede coinvolto il sindaco Capalbo, indagato per corruzione elettorale, assieme al consigliere regio ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 681  
Operazione Arsenico, Melicchio (M5s) punta l'indice sugli amministratori bisignanesi
Nell'ottobre del 2018 il deputato pentastellato Alessandro Melicchio, aveva presentato una interrogazione al ministro per l'Ambiente Sergio Costa, in cui venivano segnalate le criticità del depurato ...
Leggi tutto