POLITICA Letto 4159  |    Stampa articolo

Pd, si dimette il segretario Capalbo

Foto © Acri In Rete
Rosanna Caravetta
Che il locale Partito democratico non navigasse in acque chiare lo si era capito già da tempo, essendosi contraddistinto in questi mesi da un inspiegabile silenzio e assenza dalla scena politica.
Ieri la conferma, con le dimissioni del segretario cittadino Giuseppe Capalbo che non condividendo più la linea guida del partito lascia e motiva le sue ragioni in una nota .
"A livello locale si rende necessaria una discussione serena e libera da condizionamenti, condizionamenti che negli ultimi anni hanno influenzato le scelte in questo partito e il suo radicamento nel territorio. Dalla elezione alla carica di segretario avvenuta ad Ottobre 2012 - spiega Capalbo - ho assistito solo a confronti e discussioni che avevano e che hanno avuto il solo scopo di non far crescere il partito ma di privilegiare posizioni a volte isolate, ciò è stato confermato dai deludenti risultati delle ultime competizioni elettorali. E’ inutile ripercorrere alcune tappe come la nascita di un’area culturale appena dopo il congresso sempre all’interno del partito, le vicissitudini legate alle primarie, i risultati della competizione elettorale per le amministrative che hanno determinato la vittoria dell’attuale amministrazione comunale guidata dal sindaco Tenuta.
Ora è il momento di voltare pagina
- prosegue Capalbo - e iniziare a scrivere un percorso nuovo all’interno del partito e nuovo non intendo anagraficamente ma nelle idee, nei progetti, nei confronti, nei programmi, nella rinunzia, se necessario, di esagerate aspirazioni personali e non in ultimo anche nei rapporti interpersonali; ciò è possibile se si crede in questo partito e se si riesce a superare atteggiamenti che non hanno lo scopo di costruire ma solo di demolire.
Pertanto affinché il partito possa affrontare liberamente e serenamente un dibattito
- conclude Capalbo - rassegno le mie dimissioni da segretario del circolo, mettendomi a disposizione del partito per costruire un nuovo percorso sempre che ne sussistano le condizioni e le motivazioni. Ringrazio i componenti del direttivo e della segreteria per l’impegno e la disponibilità dimostrata in questi mesi".

PUBBLICATO 07/10/2013





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 867  
Proclamati i dieci consiglieri di Cosenza
Dopo la Santelli, è arrivata anche la proclamazione....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 303  
Meteo gennaio. Sintesi climatica di Cosenza e dintorni
Grazie al Grazie al supporto dei colleghi (ingegneri e geologi) dell’Arpacal e di Meteo in Calabria, analizziamo una serie di dati (piogge, escursioni termiche e temperature) dello scorso mese di ge ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 310  
Il punto sulla Promozione. Belvedere sempre in vetta, Acri sconfitto
Nessun pareggio e classifica che non cambia in vetta mentre in coda riserva qualche sorpresa. Ad oggi un solo play off, Praia/Acri mentre i play out sarebbero Caccuri/Cutro e Promosport/Cassano. Ris ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 3482  
Inchieste giudiziarie e dovere di cronaca
La prima pagina spetta, naturalmente, alla nota vicenda giudiziaria scoppiata martedì scorso e che vede coinvolto il sindaco Capalbo, indagato per corruzione elettorale, assieme al consigliere regio ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 677  
Operazione Arsenico, Melicchio (M5s) punta l'indice sugli amministratori bisignanesi
Nell'ottobre del 2018 il deputato pentastellato Alessandro Melicchio, aveva presentato una interrogazione al ministro per l'Ambiente Sergio Costa, in cui venivano segnalate le criticità del depurato ...
Leggi tutto