POLITICA Letto 4700  |    Stampa articolo

Libro su buffone. Il sindaco Tenuta si impegna per l’intitolazione di una strada

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
C’era tanta gente per la presentazione del libro del giornalista parlamentare Ferdinando Perri su “Il deputato del popolo al servizio della gente di Calabria. L’attività parlamentare dell’onorevole Pietro Buffone”, pubblicato da Progetto 2000 di Cosenza. Sembrava di essere ritornati agli anni 60 quando Buffone veniva ad Acri e riempiva la piazza di sostenitori dello scudo crociato, in uno dei comuni più rossi della provincia. E Buffone, che qui ha ancora molti amici e sostenitori, raccoglieva ampi consensi sia nel centro che nelle frazioni.
Un beniamino, insomma, per il modo di rapportarsi ma anche per l’origine contadina e non aristocratica di molti candidati. Alla manifestazione hanno portato il loro saluto il sindaco Nicola Tenuta, l’europarlamentare Gino Trematerra e l’architetto Francesco Cilento, sottolineando nei loro interventi che Buffone era realmente un deputato del popolo perché era vicino alle istanze della gente più semplice.
Tenuta ha anche preso l’impegno per intitolargli una strada. Anche il capogruppo del Pdl alla Regione, Gianpaolo Chiappetta ha ricordato la forte umanità di Buffone e l’interessamento per i problemi delle aree interne della Calabria mentre secondo Mimmo Frammartino, consigliere comunale di Cosenza, Buffone incarnava l’idea del politico attento a quanto accadeva intorno a lui. Sono intervenuti anche Mario Tassone e Pietro Rende e quest’ultimo ha rimarcato il grande ruolo meridionalista di Buffone nei suoi 25 anni di presenza in parlamento. Ferdinando Perri, infine, ha spiegato la genesi del suo lavoro: «ho pensato a qualche attuale deputato calabrese che non ha mai preso la parola in aula, mai presentato un disegno di legge o una interrogazione, ho voluto verificare cosa avesse prodotto invece Buffone e mi sono ritrovato con scatoloni pieni di interpellanze, interrogazioni e proposte di legge, perfino una sulla modifica dell’immunità parlamentare».
L’iniziativa è stata coordinata dal Rettore dell’Universitas Vivariensis Demetrio Guzzardi. Sono stati proiettati foto e video che hanno provocato non poca commozione e tanti bei ricordi ma anche sottolineato l’importante attività politica di Buffone.








PUBBLICATO 22/10/2013





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 571  
Coronavirus. Le linee guida della Regione Calabria
La Regione, per scongiurare possibili casi di contagio, ha diramato le linee guida. Invita i cittadini, che in queste ore rientreranno dalle regioni del Nord interessate dall’espansione epidemica, ...
Leggi tutto

RECENSIONE  |  LETTO 188  
Vincenzo Rizzuto, e Caino disse: 'Andiamo ai campi'
Questa narrazione, che intreccia le vite del calabrese Mario Fossato (emigrato in Germania e figlio di un minatore morto giovane di silicosi), il suo amico palermitano Rocco Ceccuti (il quale arrive ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1228  
Bomba ecologica a Luzzi
Chi ci segue sa che da qualche tempo stiamo volgendo lo sguardo al territorio che ci circonda con particolare attenzione all'area urbana di Cosenza-Rende. Oggi Riceviamo e pubblichiamo una nota di I ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1504  
Basta slogan irrilevanti, basta alla campagna elettorale permanente
Basta slogan irrilevanti, basta con la campagna elettorale permanente! Ci troviamo, nostro malgrado, a dover, per l’ennesima volta, fare chiarezza su una serie di grossolane inesattezze in termini d ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 624  
Una guerra mai dichiarata
A sentire in questi giorni qualche telegiornale, o le tantissime ore di trasmissione dedicate al coronavirus si direbbe che stiamo combattendo una vera e propria guerra. Ecco, ad esempio, una “norm ...
Leggi tutto