POLITICA Letto 4320  |    Stampa articolo

Il Comune, l'emergenza rifiuti ha i giorni contati

Foto © Acri In Rete
Piero Cirino
Ieri mattina il sindaco Nicola Tenuta, l’assessore all’Ambiente Salvatore Ferraro e il responsabile del settore Arch. Tina Ranaldi sono stati ricevuti dal Dirigente Generale del Dipartimento Politiche dell’Ambiente Regione Calabria, Ing. Bruno Gualtieri, al quale hanno esposto la necessità e l’urgenza di porre fine alla grave situazione emergenziale relativa alla raccolta e allo smaltimento dei rifiuti, causata dalle limitazioni di conferimento imposte al Comune di Acri da parte degli impianti regionali.
Per il Comune di Acri quella venutasi a creare è “una situazione ormai non più sostenibile, che comincia a rappresentare un serio pericolo per la salute pubblica e per l’ambiente”.
Da una nota dell’amministrazione comunale, si apprende che “il dirigente è stato informato dell’avvio della raccolta differenziata degli imballaggi di cartone e vetro, che tarda a decollare in primo luogo per la presenza degli enormi cumuli di spazzatura presenti su tutto il territorio comunale. Approvata e apprezzata l’iniziativa, l’Ing. Gualtieri, ha disposto il conferimento di 50 tonnellate al giorno nella discarica di Pianopoli, tramite la società Servizi Ecologici”.
Per la raccolta giornaliera del quantitativo di rifiuti autorizzati, “in serata, la giunta comunale ha deliberato di effettuare la raccolta immediatamente su due turni e di impegnare per un orario di 36 ore settimanali i lavoratori Lsu, Lpu e i soggetti impegnati nel piano di reinserimento occupazionale di cui alla L.R. 15/2008”.
L’amministrazione comunale “confida che nel giro di un paio di settimane tutto l’arretrato di spazzatura sarà rimosso”.
Il cartone si conferisce solo il lunedì sera ad Acri centro, il mercoledì sera a Là Mucone e il giovedì sera a S. Giacomo. Il vetro va depositato nei cassonetti blu. Il conferimento di tutti i materiali deve avvenire dalle 18:00 alle 24:00.
Gli esercenti devono trattenere nei propri locali cartone e vetro fino al passaggio degli addetti alla raccolta. Tutti poi possono conferire cartone e vetro nel Centro Recupero Imballaggi di via Europa.
Inoltre è in fase di completamento l’organizzazione della vigilanza da parte della Polizia Municipale e delle Guardie Ambientali. Sarà istallato anche un sistema di videosorveglianza in alcuni punti.

PUBBLICATO 31/01/2014





Ultime Notizie

NEWS   |  LETTO 598  
Coronavirus in Calabria. I numeri di lunedì 30 marzo. 647 positivi, 31 deceduti, 14 comuni chiusi
In Calabria ad oggi sono stati effettuati 7187 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 647 (+33 rispetto a ieri), quelle negative sono 6079.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 684  
Ordinanza Prociv. Al Comune di Acri 177mila euro. Ecco a chi rivolgersi
Domenica scorsa, la presidenza del Consiglio dei ministri, ha diramato l’ordinanza numero 658 con cui si forniscono informazioni al Dipartimento della Protezione civile per l’aiuto ai Comuni italian ...
Leggi tutto

CULTURA  |  LETTO 344  
Una terribile pandemia
Ognuno ha una fiaba dentro che non riesce a leggere da solo. Ha bisogno di qualcuno che con la meraviglia e l’incanto negli occhi, la legga e gliela racconti . Mamme, papà,fratellini maggiori e maes ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 688  
Meno burocrazia e protagonismo, concretezza nei criteri di scelta delle effettive necessità
La proposta avanzata dal consigliere Caiaro, oggettivamente obsoleta, di istituzione di una commissione permanente, una sorta di cabina di regia, per la gestione dell'emergenza "covid19" sul nostro ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 356  
Necessario e urgente riunire le commissioni consiliari
Mi preme porre all’attenzione della città quanto segue: il sottoscritto in data 9 marzo c.a., in qualità di consigliere comunale ha richiesto formalmente al presidente del consiglio ( Pec del 9.3.20 ...
Leggi tutto