POLITICA Letto 2997  |    Stampa articolo

FI. Il decreto salva Acri approvato dal consiglio comunale non e’ credibile

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Siamo sempre più consapevoli che il Decreto salva Acri rappresenta sempre più un miraggio dal quale non ci rimane che prenderne le distanze.” All’indomani dell’approvazione del Piano di rientro, si fa sempre duro lo scontro tra amministrazione comunale e Fi.
Quest’ultimo non è rappresentato in assise bensì all’interno del Collegio dei revisori con Laura Rosa che ha dato parere negativo al piano. Da qui le rimostranze del sindaco Tenuta e di tutta la maggioranza. Fi respinge le accuse e chiede rispetto per l’operato della propria rappresentante.
Si apre, così, un caso politico di non poco conto.
L’amministrazione Tenuta, infatti, è espressione di liste civiche ma al suo interno vi sono esponenti molto vicini alle posizioni di Fi. Alcuni consiglieri ed assessori, infatti, in passato hanno ricoperto cariche importanti all’interno di Fi.
La vicenda non avrà ripercussioni all’interno della maggioranza e della giunta ma di certo i vertici regionali di Fi non sono rimasti soddisfatti dei giudizi dell’esecutivo Tenuta espressi nei confronti del revisore.
C’è di più; alle ultime elezioni comunali molti adepti di Fi hanno scelto Tenuta in occasione del ballottaggio con il candidato di centro sinistra ed ora i rapporti tra le due parti sono a forte rischio. Tenuta ed i suoi accusano Fi di aver dato un giudizio politico piuttosto che tecnico riguardo il Piano di rientro mentre i berlusconiani si dicono convinti che il documento finanziario  è zeppo di dati incerti e non convincerà la Corte dei Conti.
E’ la prima volta  che un atto economico giunge in assise con un voto contrario e ciò potrebbe anche influire la decisioni dell’organo di controllo che dovrà valutare se dichiarare o meno il dissesto finanziario dell’ente. Il documento, invece, è stato votato dalla maggioranza e da una parte del Pd, mentre l’Udc si è astenuto.


fonte Il Garantista

PUBBLICATO 11/08/2014





Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 1471  
Verso le regionali. Ecco chi possono votare gli elettori acresi
Come risaputo il 26 gennaio si voterà per il rinnovo del consiglio regionale. si vota solo domenica dalle 7 alle 23, non vige il voto disgiunto e non c’è il voto di genere. Si può dare una sola pref ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 665  
Dopo il ritrovamento dell’importante sito di colle Dogna, qualι altre grandi sorprese archeologiche ci riserverà per il 2020 il nostro bellissimo territorio?
La nostra associazione A.C.R.I. ha accolto con vivo interesse le relazioni presentate il 20 novembre scorso ad Acri dal prof. Alessandro Vanzetti e dalla dott. Maria Antonietta Castagna dell’Univers ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 5322  
Largo Arena. Investito un pedone
Un brutto incidente si è verificato poco fa in Largo Giuseppe Arena (acqua nuova). Per cause in corso di accertamento un pedone è stato investito da un auto mentre era intento ad attraversare la st ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 593  
Fc Calcio Acri. Si è dimesso Franco Germano, al suo posto Nazaremo Trozzo
La notizie era nell’area, Franco Germano non è più l’allenatore dell’Fc Calcio Acri. La sconfitta fuori casa contro la Garibaldina è stata fatale per il mister. Lapidario il comunicato della societ ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 792  
Questione rifiuti problema irrisolto
Con non poco rammarico e condivisa preoccupazione si è arrivati al 7 gennaio, data a decorrere dalla quale si potrebbe avere un ulteriore blocco degli impianti di conferimento. Se in tempi brevi, in ...
Leggi tutto