POLITICA Letto 3476  |    Stampa articolo

Piano di riequilibrio finanziario. L’opposizione abbandona l’aula. “documenti in ritardo”

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
E’ stata approvata dalla sola maggioranza, la rimodulazione del piano di rientro finanziario. L’atto era necessario dopo che il comune ha ricevuto un’anticipazione pari a quindici milioni e mezzo dalla cassa depositi e prestiti. “Stiamo cercando di uscire dal baratro, ha detto il sindaco Tenuta che ha anche la delega al bilancio, ed il disavanzo passa da dodici a tre milioni. Abbiamo pagato liberi professionisti e imprese, la città comincia a respirare e contiamo di superare questo momento critico nel prossimo anno.”
E mentre il sindaco illustrava il documento, i consiglieri di opposizione hanno spiegato in una conferenza stampa i motivi che li hanno indotti ad abbandonare l’aula.
Secondo Capalbo, Mascitti, Fuscaldo, Vigliaturo e Molinari il comportamento dell’amministrazione comunale continua ad essere irrispettoso nei loro confronti. “Anche in questa occasione così importante, spiegano, i documenti ci sono stati forniti solo qualche ora prima del consiglio, sicchè la maggioranza ci mette di fronte a fatti compiuti che non possiamo accettare. Si tratta di una prassi oramai consolidata che se può andare bene ai colleghi della maggioranza non può essere tollerata da chi occupa un ruolo di vigilanza e di controllo sebbene le scuse del presidente del consiglio che ci auguriamo in futuro tuteli la nostra posizione.”
I cinque membri dell’opposizione rilevano ancora: “nessuna commissione è stata convocata per discutere dell’importante argomento né tanto meno siamo stati coinvolti negli incontri che la giunta ha avuto con la fondazione trasparenza che sta curando il piano di rientro. Ci risulta che anche il collegio dei revisori sia stato investito poco ed in ritardo e che lo stesso ha espresso parere positivo ma con molte clausole. Ciò significa che questa maggioranza pretende che approviamo documenti a scatola chiusa, mettendoci di fronte a fatti già compiuti ma se questo stato di cose dovesse perdurare non è escluso che investiremo gli organi competenti.”




PUBBLICATO 05/12/2014





Ultime Notizie

SPORT  |  LETTO 708  
Arti marziali, Montuoso sugli scudi
Sabato 11 Gennaio 2020, a Castrovillari, l'acrese Michele Montuoso ha conseguito, dopo un esame pratico e orale svoltosi al cospetto del comitato Regionale F.I.J.L.K.A.M., il diploma di Aspirante Al ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1036  
Rimborsopoli. Cinque ex consiglieri regionali devono restituire più di 60mila euro ciascuno
Rimborsopoli, ennesima condanna dalla Corte dei Conti. Sono cinque gli ex consiglieri regionali che dovranno restituire 63.732 euro ciascuno e sono: Francesco D’Agostini, Giuseppe Gentile, Giusepp ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 929  
Giammai come Eteocle e Polinice
E’ certo che l’insonnia della ragione genera mostri, se intervengono stati allucinatori di coscienza, che partoriscono mostri attraverso strabordanti aberrazioni, sparate a raffiche come pensieri f ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 904  
Fino a 200.000 euro se hai una buona idea!
E’ davvero curioso, come certi eventi decisamente interessanti non trovino poi riscontro nella presenza di pubblico (scarsa pubblicità?) Ieri sera, ad esempio, al Caffè letterario ero tra i pochi c ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1197  
Dissesto idrogeologico. Il Comune ammesso ai finanziamenti
Il Comune è stato ammesso ai finanziamenti riguardanti la messa in sicurezza del territorio grazie alla legge 27 del 2017. I tre progetti redatti nello scorso mese di settembre, ovvero Acri-Serricel ...
Leggi tutto