POLITICA Letto 2955  |    Stampa articolo

Comune. Il rimpasto di giunta puo’ attendere

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Invocato, da alcuni mesi e da più anime della maggioranza, il rimpasto di giunta sembra essere rinviato a dopo le festività. Nell’ultima seduta del consiglio comunale, i consiglieri Cavallotti, Viteritti e Pettinato, avevano invocato un’inversione di rotta nell’azione amministrativa al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati ad inizio legislatura. I tre membri della maggioranza, dopo aver sottolineato le cose che non vanno ed individuato gli assessori negligenti, hanno chiesto al sindaco Tenuta di rivedere l’esecutivo. Nei giorni scorsi si è tenuta una lunga riunione tra lo stesso primo cittadino ed i dieci consiglieri di maggioranza. Un incontro teso e produttivo in cui tutti hanno ammesso i ritardi dell’azione di governo e ribadito che occorre una svolta.
Il sindaco Tenuta, messo alle strette, ha chiesto ancora un po’ di tempo e pazienza, ciò vuol dire che se deciderà di rivedere la giunta lo farà solo dopo le feste natalizie. Chi chiede il rimpasto non fa, però un passo indietro e pare che abbia dettato al primo cittadino anche i tempi dell’operazione.
Entro e non oltre il mese di febbraio, di certo prima del bilancio di previsione. Ma chi sono gli assessori in bilico? In base a quanto dichiarato in consiglio comunale da chi invoca il rimpasto, i dubbi sono pochissimi; sul banco degli imputati l’assessore alla cultura, Paola Capalbo, e quello agli affari legali e personali, Ottone Martelli. Ma critiche sono state rivolte anche a Maria Francesca Coschignano, che ha la delega allo sport, turismo e spettacolo. In sostanza i consiglieri salvano solo Salvatore Ferraro, vice sindaco con deleghe ai lavori pubblici e ambiente.
Occorre vedere ora se chi chiede la rivisitazione della giunta avrà o meno la forza per “costringereTenuta a rimuovere qualche suo collaboratore, in virtù anche degli ottimi rapporti che intercorrono tra il sindaco ed alcuni assessori.

PUBBLICATO 12/12/2014





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 1793  
Il sorteggio tradito
L’idea di scrivere un articolo sulla nomina degli scrutatori, lo confesso, non mi entusiasmava. Mi ero detto:" Tanto le cose non cambiano, i giochi sono ormai fatti, lascia perdere." Poi, mentre er ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 1459  
Verso le regionali. Ecco chi possono votare gli elettori acresi
Come risaputo il 26 gennaio si voterà per il rinnovo del consiglio regionale. si vota solo domenica dalle 7 alle 23, non vige il voto disgiunto e non c’è il voto di genere. Si può dare una sola pref ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 650  
Dopo il ritrovamento dell’importante sito di colle Dogna, qualι altre grandi sorprese archeologiche ci riserverà per il 2020 il nostro bellissimo territorio?
La nostra associazione A.C.R.I. ha accolto con vivo interesse le relazioni presentate il 20 novembre scorso ad Acri dal prof. Alessandro Vanzetti e dalla dott. Maria Antonietta Castagna dell’Univers ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 5307  
Largo Arena. Investito un pedone
Un brutto incidente si è verificato poco fa in Largo Giuseppe Arena (acqua nuova). Per cause in corso di accertamento un pedone è stato investito da un auto mentre era intento ad attraversare la st ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 583  
Fc Calcio Acri. Si è dimesso Franco Germano, al suo posto Nazaremo Trozzo
La notizie era nell’area, Franco Germano non è più l’allenatore dell’Fc Calcio Acri. La sconfitta fuori casa contro la Garibaldina è stata fatale per il mister. Lapidario il comunicato della societ ...
Leggi tutto