POLITICA Letto 5396  |    Stampa articolo

Raccolta differenziata, si parte. Ecco tutto quello che c’e’ da sapere. Tenuta e Ferraro: “svolta storica per la citta’”

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Raccolta differenziata, finalmente si parte. Il progetto, le caratteristiche e gli obiettivi, sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso la ditta vincitrice della gara di appalto, la E-Log di Rossano, il sindaco Tenuta, l’assessore all’ambiente, Ferraro, la responsabile del settore, Ranaldi ed il geologo Grecolino, redattore del progetto.
Ancora pochi giorni e poi i cittadini dovranno cambiare, ed anche di molto, le proprie abitudini per quanto riguarda il conferimento dei rifiuti. In questi giorni il personale della ditta sta provvedendo a consegnare l’occorrente agli esercizi commerciali, poi toccherà alle abitazioni. In tutto oltre ottomila utenze. “Addio al cassonetto, parte il porta a porta”, questo lo slogan scelto dall’amministrazione comunale.
Si tratta di una svolta storica per la città – ha detto il sindaco Tenuta – finalmente affrontiamo con decisione una questione sottovalutata negli ultimi anni e che al Comune costa circa tre milioni all’anno. La nostra città è una delle poche ancora a non effettuare la raccolta differenziata, da oggi non abbiamo più alibi e se saranno raggiunti determinati risultati, il prossimo anno le tasse sulle bollette dei rifiuti potrebbero diminuire anche del 30%.”
Gli fa eco, Ferraro: “abbiamo lavorato sodo per un anno per raggiungere un traguardo che ci eravamo posti ad inizio legislatura, ora tocca ai cittadini rispettare le norme.” Il rapporto con la E-Log ha la durata di tre anni per un costo che si aggira sui cinque milioni e sono previste, da parte della ditta, una ventina di assunzioni, tra cui personale specializzato. Assieme ai contenitori, ai cittadini sarà consegnata anche una brochure, un vero e proprio vademecum su come e quando depositare i rifiuti. Un manuale da tenere a portata di mano. Almeno per i primi mesi. Comune e ditta, comunque, saranno di supporto ai cittadini attraverso un numero verde (800014715) attivo 24 ore su 24, un apposito link sul sito del Comune ed il sito ufficiale della E-Log.
Cinque i contenitori che saranno consegnati: marrone per l’organico, blu per la frazione secca indifferenziata, bianco per la carta, verde per il vetro e giallo per la plastica. I rifiuti ingombranti, invece, saranno ritirati a domicilio così come gli inerti, i pneumatici, gli oli vegetali, il ferro e la legna. Infine, farmaci, pile e lampadine, dovranno essere depositati negli appositi contenitori siti nei pressi delle attività che li commercializzano.




PUBBLICATO 23/12/2014





Ultime Notizie

LETTERA APERTA  |  LETTO 2896  
Ospedale. Mancano gli anestesisti, a pochi minuti intervento chirurgico rinviato
Di seguito pubblichiamo quanto inviatoci attraverso messenger da un nostro lettore. “Buongiorno direttore Saporito, scrivo per una situazione successa stamani in ospedale presso il reparto di chirur ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2499  
Tentato furto in un bar. Due condanne
Ha destato particolare scalpore la notizia del tentato furto subito dal titolare di un noto bar perché già vittima in passato di una rapina e per le modalità con cui è stato tentato l’atto predator ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 1642  
Verso le regionali. Gencarelli, 'rappresentiamo la vera alternativa'
E’ uno dei due candidati locali (l’altro è Loredana Barillaro, ndr), ha 44 anni, residente in Acri ma originario di La Mucone, si occupa di sicurezza sui luoghi di lavoro con esperienze anche fuori ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 227  
Avis: donazione periodica del sangue
Si comunica a tutti i donatori e a chiunque volesse donare il sangue che martedì 14 Gennaio 2020 dalle ore 07:30 alle ore 11:00 in via V. Baffi nei pressi del bar “Capriccio”, sarà presente un’autoe ...
Leggi tutto

RECENSIONE  |  LETTO 760  
Storia della medicina popolare In Calabria
Ho letto con grande interesse e curiosità l’ultima pubblicazione di Abbruzzo e Conocchia, “La medicina popolare in calabria”, Edizioni Alimena-Orizzonti Meridionali, Cs 2019.
Leggi tutto