POLITICA Letto 3434  |    Stampa articolo

Comune. Il segretario PD Le Pera: “promesse disattese”

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Rimpasto di giunta in arrivo, cittadini e commercianti esasperati per le onerose bollette di acqua e tari, sfilacciamento nella maggioranza e tra consiglieri ed assessori. Non è un momento sereno per il sindaco Nicola Tenuta incalzato anche dal Pd.
Il sindaco – afferma il segretario Le Pera - ha affermato che il 2015 sarà l'anno della svolta ma da come è iniziato pensiamo che la svolta sarà solo un’illusione.
La questione del rimpasto porta alla luce l'ormai accertata divisone che si è creata all'interno della giunta, da una parte i consiglieri di maggioranza lo chiedono e lo pretendono, dall'altra il sindaco continua ad elogiare e difendere l'operato dei suoi collaboratori. Noi crediamo che per molti aspetti l'attuale esecutivo ha dimostrato l'incapacità di far fronte a tante situazioni, basti pensare alla gestione del personale, alle scelte riguardo le modalità di compiere la raccolta differenziata, ma soprattutto alla mancanza di un piano per la riduzione degli sprechi. La sensazione che i cittadini siano rassegnati è palpabile ma la rassegnazione è una conseguenza della forte delusione per aver riposto fiducia in chi si è proposto come l'alternativa valida.
Le promesse di un sindaco ed una giunta che sarebbero stati vicini ai cittadini e attenti ai loro bisogni sono state disattese, i cittadini hanno bisogno di credere in un progetto che li veda in primo piano per quanto riguarda la ripresa di un paese che ora più che mai sta vivendo una forte crisi. Il Partito Democratico vuole, con la ferma opposizione che sta portando avanti, ridare fiducia ai cittadini di Acri che non credono più nelle istituzioni
.”
Le Pera
, infine, torna sulla elezione di Pino Capalbo a capogruppo del PdD alla provincia; “si tratta di un grande risultato per il partito ma anche per la città. Siamo certi che Capalbo saprà ben rappresentare le istanze del partito locale con gli organi provinciali e regionali ma anche le richieste di collaborazione provenienti dalle altre forze politiche per la crescita della città.”

PUBBLICATO 20/01/2015





Ultime Notizie

NEWS   |  LETTO 366  
Edilizia scolastica. Iniziati i lavori di Padia
Continua il viaggio di Acri in rete nella nuova edilizia scolastica....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1072  
A.S.P.A. Cercasi nuova sede
La foto non ha bisogno di commenti. Riguarda la sede A.S.P.A., Acri Soccorso Pronto Aiuto, che da dieci giorni è priva di energia elettrica. La corrente è stata staccata perché l’edificio che ospit ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 281  
I reperti antichi non si raccolgono ma come si tutela e si valorizza il patrimonio archeologico?
Una discussione recente con archeologi mi stimola a fare il punto sulla tutela e sulla valorizzazione del potenziale patrimonio storico dei territori poco indagati o ancora da scoprire. Quello di Ac ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 606  
Sanità. Riunione dei sindaci della Provincia. Presente anche Capalbo
Dal Pollino alla Sila, dallo Ionio al Tirreno. I sindaci della Provincia di Cosenza si sono ritrovati tutti assieme per parlare di sanità. “La Conferenza, si legge in una nota, dovrà tenersi mensilm ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 398  
Convegno Lions sul Diabete
Il diabete rappresenta una delle maggiori emergenze sanitarie a livello planetario. I numeri parlano di circa 400 milioni di persone che sono affette da Diabete e si prevede un aumento nel 2025 con ...
Leggi tutto