OPINIONE Letto 5152  |    Stampa articolo

I soliti gentiluomini: difensori della pubblica amministrazione, in nome del bene comune e poi non contrastano il business (degli stoccaggi)

Foto © Acri In Rete
Vincenzo Pellicorio
L’assessore Ferraro S., novello “Lancillotto” dell’amministrazione comunale, spesso, sul suo blog, si  diverte a insultare persone  di cui sa poco o niente,  diffamando chi , come me, in un’economia povera come quella acrese, ha avviato una serie di attività che, da anni, danno lavoro a decine di persone regolarmente pagate (e non sfruttate). Nella nostra comunità, purtroppo, però,  gli amministratori, anziché tutelare le piccole imprese locali, adottano la politica del sassolino nella scarpa, usando il ruolo che, per fortuna degli acresi, ricopriranno solo per un breve periodo, al fine di mettere in atto vendette personali.
Il signor Ferraro si erige a giudice supremo per infangare il sottoscritto sulla questione “spazzatura” e relativa raccolta differenziata. Nel suo blog, infatti, sono state pubblicate alcune foto scattate all’esterno del mio esercizio commerciale che vorrebbero mostrare un mio  inadempimento. Le foto incriminate, sono, però, state scattate il giorno 19/02/2015 mentre la raccolta differenziata, nel rione in cui è ubicato l’esercizio commerciale, è partita il 20 maggio!
Qual è, dunque, la mia colpa? Mi viene da pensare, sicuramente sbagliandomi, che è quella di essermi esposto contro l’amministrazione comunale durante le proteste contro il caro tasse. Rivendicare un diritto è, forse, una colpa?
La pochezza socio-culturale di questo paladino della difesa della cosa pubblica, neanche legittimato dal voto (eleggi la moglie e ti ritrovi il marito) sta portando il paese al collasso. Perché l’assessore non si adopera, piuttosto, per migliorare, con un’ulteriore programmazione, i servizi delle raccolta differenziata? Forse sarebbe più opportuno che pubblicasse le foto che mostrano dove vanno a finire i prodotti differenziati e spiegasse ai cittadini in base a quali criteri, l’unica ditta partecipante alla gara d’appalto, abbia assunto i dipendenti addetti alla raccolta differenziata.
Da parte mia posso dire che io ed il mio staff operiamo, da sempre, nel rispetto delle regole e con la massima diligenza, pertanto non temiamo nulla.
Cordiali saluti

PUBBLICATO 10/07/2015





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 749  
Ufficio del lavoro. Da oggi riaperto
Da oggi, mercoledì 11, riapre l’ufficio del lavoro sito all’interno della sede dell’ex comunità montana. Per il momento sarà aperto solo il mercoledì dalle 9 alle 12,30 ma dalla regione hanno preso ...
Leggi tutto

MUSICA  |  LETTO 368  
Domenica a San Domenico il Concerto di Natale
Anche quest’anno, presso la Chiesa di San Domenico, si svolgerà il tradizionale Concerto di Natale della Corale Polifonica Ars Suprema e Schola Cantorum Madonna del Rosario. L’evento, promosso dall ...
Leggi tutto

RECENSIONE  |  LETTO 331  
Lì, dove il mare è più blu, il nuovo libro di Manuel Francesco Arena
Il giovane narratore Manuel Francesco Arena, in questo suo nuovo romanzo edito da Falco editore, ci trasporta sulla costa ionica calabrese in un paese di fantasia popolato da pittoreschi e semplici ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 552  
Il sole in classe all'Ic Beato Greco
L’Istituto comprensivo “Beato F.M. Greco” ha partecipato a “Il Sole in Classe” di Anter....
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 586  
Dimensionamento scolastico: scelta giusta per il sindacato scuola
Dopo circa tre mesi di discussione e confronto, che a volte ha assunto toni accesi, con diverse proposte avanzate da più parti, sembrerebbe che la vicenda relativa al piano di dimensionamento delle ...
Leggi tutto