POLITICA Letto 3717  |    Stampa articolo

Consiglio comunale, Tenuta tenta di schivare i colpi delle opposizioni

Foto © Acri In Rete
Redazione
Ancora una volta la maggioranza guidata dal sindaco Nicola Tenuta si trova all'angolo. Di nuovo infatti (e stavolta la Laca non c'entra nulla), attraverso la stampa, i social netwoork e la cosiddetta “protesta delle candele”, cittadini e commercianti in questi giorni hanno dato vita ad una protesta a dir poco accesa verso gli amministratori della città, rei di essere troppo indifferenti alle molte problematiche di cui la città è attanagliata.
E l'ultima seduta del consiglio comunale non poteva naturalmente che essere caratterizzata da questo clima: Illuminazione pubblica semi-inefficiente e relativi “conflitti di interesse” sulla manutenzione, disservizi amministrativi causati dal software Andromeda, futuro della sede Inps, inefficienze sulla rete idrica, sono solo alcune delle interrogazioni con cui Pd, Acri Democratica e Udc hanno incalzato il Sindaco che però, da par suo, ha innalzato le barricate: “non è stata mai fatta confusione, nell'azione amministrativa, tra sfera pubblica e sfera privata.
I lavori all'impianto di illuminazione su via Niccolò Copernico che è abitata da più di 40 nuclei familiari rientrano in un progetto già avviato dalle precedenti amministrazioni
.”
Poi il primo cittadino ha ulteriormente ammonito tutti coloro i quali avrebbero esagerato nelle “allusioni” paventando future, e non troppo chiare, azioni legali. Infine dopo aver rassicurato la cittadinanza sulle sorti della sede dell'Inps “i locali della nuova sede saranno messi a disposizione dal comune”, ha dichiarato che le risposte alle altre interrogazioni che hanno animato il dibattito , saranno fornite dalla giunta successivamente e in forma scritta.
Clima dunque rovente attorno a palazzo Gencarelli.

PUBBLICATO 23/02/2016





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 1001  
Rimborsopoli. Cinque ex consiglieri regionali devono restituire più di 60mila euro ciascuno
Rimborsopoli, ennesima condanna dalla Corte dei Conti. Sono cinque gli ex consiglieri regionali che dovranno restituire 63.732 euro ciascuno e sono: Francesco D’Agostini, Giuseppe Gentile, Giusepp ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 881  
Giammai come Eteocle e Polinice
E’ certo che l’insonnia della ragione genera mostri, se intervengono stati allucinatori di coscienza, che partoriscono mostri attraverso strabordanti aberrazioni, sparate a raffiche come pensieri f ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 846  
Fino a 200.000 euro se hai una buona idea!
E’ davvero curioso, come certi eventi decisamente interessanti non trovino poi riscontro nella presenza di pubblico (scarsa pubblicità?) Ieri sera, ad esempio, al Caffè letterario ero tra i pochi c ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1147  
Dissesto idrogeologico. Il Comune ammesso ai finanziamenti
Il Comune è stato ammesso ai finanziamenti riguardanti la messa in sicurezza del territorio grazie alla legge 27 del 2017. I tre progetti redatti nello scorso mese di settembre, ovvero Acri-Serricel ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 484  
Il punto sulla Promozione. Prima sconfitta per il Belvedere, si rialza l’Acri
Seconda giornata di ritorno. Prima sconfitta stagionale per il Belvedere, si rialza l’Acri, ad oggi, considerato il distacco, ci sarebbe solo la finale play off tra Praia e Rossanese mentre
Leggi tutto