POLITICA Letto 3280  |    Stampa articolo

Pino Capalbo capogruppo pd alla provincia si schiera per il si

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Il voto ed il risultato del referendum di ottobre, non dovrà decidere il futuro di Renzi.” Anche Pino Capalbo, capogruppo Pd alla Provincia, interviene nel dibattito e si schiera con il Si.
Rifuggo, dice Capalbo, dal clima da stadio che si vuole instaurare attorno alla Consultazione di ottobre, alimentato dallo stesso Renzi che  associa il risultato del referendum alla sua permanenza o meno alla guida del Paese.  
Il referendum, invece, sancirà la fine di una lunga stagione di tentativi di modernizzazione della nostra Carta, è ora che l’Italia superi definitivamente la lunga storia del Bicameralismo e della farraginosa  legislazione.
L’iter di una legge tra Camera e Senato è lungo in barba alle esigenze dei cittadini che perdono fiducia nella politica e nelle istituzioni. E’ giunto il momento di una Democrazia più semplice, più snella e più veloce, uno Stato che si occupi di competenze proprie e Regioni più autonome. 
La riforma non è perfetta ma nel complesso è positiva ed il referendum è una svolta epocale perché determinerà una modifica storica della Costituzione italiana in direzione dell’innovazione, l’Italia non può perdere questa occasione ed anche la Calabria dovrà essere in prima linea e vivere il referendum da protagonista, un modo per rappresentare la domanda e gli interessi di una Regione che vuole cambiare.
Sono, quindi, per il superamento del bicameralismo e l’istituzione del Senato delle Regioni e dei Comuni, cosicchè anche la Calabria non sia più subalterna  ma protagonista attiva della propria crescita.
A breve mi farò promotore di iniziative pubbliche per sensibilizzare i cittadini
.”

PUBBLICATO 30/05/2016





Ultime Notizie

NEWS   |  LETTO 1353  
Reddito di cittadinanza. I numeri in città
Al trentuno ottobre 2019, quindi ultimo dato disponibile, le richieste per il reddito di cittadinanza...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 527  
Ricorrenze. Al Liceo Classico si ricorda il trentennale dalla caduta del muro di Berlino
Per domani, giovedì 14, dalle 15,30, presso il liceo classico “Julia” è prevista un’interessante iniziativa per ricordare i trenta anni della caduta del muro di Berlino. Si tratta del primo di una s ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 297  
HortusAcri presente al simposio internazionale di Matera
Matera capitale europea della cultura 2019, ospita Resilient Ecological Design Strategies, dedicato a rendere necessario....
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 5372  
LPU-LSU. Stabilizzazione in arrivo
Era la fine degli anni ’90 quando centinaia di giovani risposero alla manifestazione di interesse della regione riguardo i lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità.
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 390  
Fc Calcio Acri. Domenica risultato falsato da errori arbitrali
Sul campo i risultati delle ultime settimane non sono sicuramente dalla nostra parte e di sicuro gran parte di questi risultati negativi sono arrivati per demerito nostro e bravura dell’avversario.
Leggi tutto