OPINIONE Letto 3444  |    Stampa articolo

L’istituto comprenivo “Vincenzo Padula” tra tradizione e innovazione

Foto © Acri In Rete
IC - Vincenzo Padula
Anche questo anno scolastico si chiude con grandi risultati e altrettante soddisfazioni per l’I.C. “V. Padula”.
Diverse le manifestazioni conclusive all’insegna del successo.
Tra queste, lo spettacolo “BUGIE E MARACHELLE” svoltosi presso la Sala Polivalente S. Domenico  l’11/6/2016  che ha proposto al numeroso pubblico presente il musical ” GIANBURRASCA” e la presentazione di risultati e  prodotto finale del progetto :”A THRIP TROUGH THE WEBQUEST WITH PINOCCHIO”  a cui hanno partecipato alunni della V (Scuola primaria) del plesso Padia e la I D della secondaria di I grado
Il progetto, proposto dal Miur, ha coinvolto alcune scuole della provincia tra cui il Nostro Istituto in rete con l’I.C.”Pucciano “ di  Bisignano.
In apertura della manifestazione,i ragazzi hanno presentato il lavoro svolto nell’ambito del progetto sottolineando   soprattutto l’approccio metodologico innovativo che lo ha contraddistinto.
 Si tratta  del CLIL (CONTENT AND LINGUAGE INTEGRATED LEARNING), consistente nell’ insegnamento-apprendimento di un contenuto non linguistico per mezzo di una lingua diversa dalla lingua madre.
Dire  che CLIL è solo questo sarebbe comunque riduttivo, infatti  è un paradigma educativo che, attraverso l’interdisciplinarità degli insegnamenti, propone l’apprendimento su due livelli: quello della disciplina e quello della lingua.
In questo percorso,i ragazzi,organizzati in gruppi misti (primaria e secondaria), hanno lavorato sulla favola di Pinocchio  programmando un viaggio virtuale a Collodi. Ciascun gruppo ha costruito  una parte del WEBQUEST (organizzazione del viaggio- costi-mezzi di trasporto –sistemazione –autore -visita del Parco di Collodi e dintorni).La fase successiva,invece, ha riguardato la costruzione di  MINISTORIE con l’uso di SCRATCH (strumento di programmazione informatica) sul percorso compiuto da Pinocchio che, per arrivare a Collodi, attraversa la Basilicata visitandone luoghi significativi. Infine, sempre con SCRATCH , si è riproposto il “pezzo”della storia in cui Pinocchio incontra il Gatto e la Volpe.
Anche in questo caso sarebbe riduttivo annoverare le molteplici positività della sperimentazione sia sul piano didattico  che su quello educativo (integrazione,socializzazione, condivisione ecc…)
Più semplicemente si può concludere affermando che è stata un’esperienza FANTASTICA!
GRAZIE A TUTTI!!!





























PUBBLICATO 06/07/2016





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 673  
Coronavirus in Calabria. I dati di sabato 4 aprile. Oltre diecimila tamponi, 49 decessi, + 8 positivi rispetto a ieri
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. In Calabria ad oggi sono stati effettuati 10.700 tamponi....
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 144  
Silenzio in sala: la caduta della grande opera. Ispirato da “Il mondo salvato dai ragazzini” di Elsa Morante.
Eccolo! Il carrozzone! La Grande Opera! con le sue doppie quinte mobili e giranti. Eccolo!....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 363  
Crisi Sorical. Il Comune è in regola e pretende servizi ed investimenti
Come risaputo la Sorical è commissariata ed è guidata da Luigi Incarnato, nominato dalla giunta Oliverio....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 756  
Coronavirus in Calabria. I dati di venerdì 3 aprile. 9963 tamponi, 733 positivi, 45 decessi
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. In Calabria ad oggi sono stati effettuati 9963 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 733 (+42 rispetto a ieri), quelle negative sono ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1467  
Coronavirus nella provincia di Cosenza. Tutti i casi comune per comune. A San Lucido e Rogliano i numeri più alti
Di seguito pubblichiamo i casi di Coronavirus della provincia di Cosenza, comune per comune, esclusi i deceduti che sono in totale 12. Cosenza 6 ricoverati, 8 in isolamento domiciliare,
Leggi tutto