OPINIONE Letto 2834  |    Stampa articolo

Il presidente del consiglio

Foto © Acri In Rete
Raffaele Morrone
Il consigliere Bruno, della maggioranza, chiede le dimissioni del Presidente del Consiglio, che lui ha contribuito a eleggere, denunciandone la presunta parzialità nell'espletamento delle Sue funzioni.
Io non conosco il consigliere Bruno ma, credo che, essendo lui stato eletto in una lista, facente parte di una coalizione che vinse le elezioni ed elesse Nicola Tenuta sindaco, sicuramente lui è parziale.
Ora che la situazione funzionale ed economica del nostro comune è particolarmente difficile lo sanno tutti (anche i neonati che per nascere devono andare con le madri a Cosenza); uno dei tanti esempi evidenti di funzionalità negativa è la situazione della rete idrica della città e di alcuni quartieri in particolare.
E' mai possibile che ogni estate si presenta lo stesso problema idrico e non si riesce a risolverlo?
Cambiare, quindi, l'attuale Presidente del Consiglio con qualche sprovveduto consigliere della maggioranza, secondo me, aggraverebbe i problemi. Il consiglio che do, da imparziale visto che non sono legato a nessun carro politico, è di lasciare perdere queste beghe di lavandaie, sedersi attorno a un tavolo e cercare le soluzioni ai problemi. Se ne siete capaci, sennò dimettetevi in blocco che ci fate una figura migliore.
Altro che scaricare sulle spalle del Presidente del Consiglio colpe che probabilmente non ha. Ma a lavare la testa all'asino, come si sa, si perde tempo e sapone.
A buon intentitore...

PUBBLICATO 07/08/2016





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1104  
Acri verso il Plastic Free
Il Sindaco e L’Amministrazione comunale da tempo lavorano nella direzione di sensibilizzare sul delicato tema dell'ambiente. Acri, ricordiamo, è stata la prima città in Italia a dichiarare l’emergen ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 981  
Le solite contraddizioni dell’amministrazione comunale
A seguito delle ultime vicende che hanno interessato la nostra comunità, abbiamo deciso di intervenire nuovamente nel dibattito politico in corso per condividere con la cittadinanza quelle che sono ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1052  
Acresi che non siamo altro
Quello che non manca a noi acresi è certamente l’originalità.Forse per questo, a volte....
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 464  
HortusAcri. Collaborazione con gli istituti scolastici per educare all'ambiente
Sono piccoli ma cresceranno! L’anno scolastico è partito da alcune settimane e Hortus Acri ha avviato il secondo anno di collaborazione con le scuole del territorio di Acri.
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 563  
I gravi ritardi e disagi su La Mucone
Una politica più incisiva e meno chiacchierona è quello di cui ha bisogno Acri....
Leggi tutto