OPINIONE Letto 3057  |    Stampa articolo

Perche’ si abbattono i platani ad Acri

Foto © Acri In Rete
Flavio Sposato
Secondo la nostra tanto bistrattata (dagli attuali “Statisti” al potere) Costituzione, l’interesse collettivo viene prima dell’interesse del singolo, ma da noi non è così; non lo è per gli attuali governanti e non lo è stato per quelli precedenti. In Italia dietro la gestione della cosa pubblica si celano, sempre più sfacciatamente, gli interessi di privati che possono contare sul   beneplacito dei governanti di turno.
Ad Acri oggi continua l’abbattimento dei platani di via Scervini e Capalbo. Perché si abbattono i platani? Non certo perché hanno arrecato danno ai marciapiedi, a questo credono solo gli allocchi, altrimenti le migliaia di platani di Roma o di Parigi avrebbero avuto la stessa sorte, no! I platani di Acri si abbattono molto più concretamente per soddisfare interessi , a volte legittimi, quasi sempre inconfessabili.
I platani di Acri si abbattono perché qualcuno guadagnerà facendolo e bisogna soddisfare il più possibile i propri elettori (a proposito che fine ha fatto la legna degli alberi già abbattuti? Non ci risulta sia più in capo al Comune, per caso ha preso strane vie? non c’erano famiglie bisognose a cui donarla per riscaldarsi questo inverno?)
Perché le foglie in autunno sporcano il giardino ed il portone di qualche cittadino.
Perché fanno ombra a qualcuno.
Perché bisogna dare visibilità alle attività commerciali.
Perché sono un bene collettivo e quindi di nessuno.
Pubblichiamo alcune foto di strade di Roma, “piccolo paese del centro Italia”, dove non hanno capito niente di come si trattano gli alberi, proponiamo di suggerire loro la ricetta degli “illuminati” amministratori Acresi!






PUBBLICATO 20/09/2016





Ultime Notizie

INTERVISTA  |  LETTO 79  
Focus. Il presidente della Fondazione Padula illustra la dodicesima edizione del Premio
Cinque giorni di dibattito, riflessioni, mostre, proiezioni, interviste, da martedì 19 a sabato 23 presso il palazzo Falcone va in scena la dodicesima edizione del Premio Padula.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 231  
Museo del Risorgimento. A che punto è?
Giusto tre anni fa, ottobre 2016, l’Amministrazione Comunale di allora, guidata da...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 239  
Campagna di prevenzione malattie tiroidee
Mercoledì 20 novembre dalle ore 9:00 alle ore 13:00 in via Don Francesco Maria Greco snc (nel piazzale interno edificio liceo classico) stazionerá il "camper della Salute" per effettuare uno screeni ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 199  
Il punto sulla Promozione. La Rossanese si fa avanti, Acri fermata dal maltempo
Undicesima giornata. Tre gare non disputate a causa del terreno impraticabile, il Cutro è sempre più ultimo mentre il Rossano raggiunge la vetta. Risultati; San Marco/Acri,
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 669  
I fatti della settimana. Lavoro, premi e patrocini (fastidiosi)
La copertina spetta al lavoro. Anche noi di Acri in rete, salutiamo con soddisfazione il fatto che a breve una settantina di lsu ed lpu saranno stabilizzati. Un giusto riconoscimento dopo oltre vent ...
Leggi tutto