OPINIONE Letto 2693  |    Stampa articolo

Festa dei nonni: gli angeli custodi dei nostri figli

Foto © Acri In Rete
Franca Sposato
I bambini  della IV Sezione della Scuola dell’Infanzia “Jungi” dell’I.C ex II Circolo, insieme alle loro maestre, Isabella Granozio e Laura Maria Sisca, lo scorso venerdi 30 settembre, hanno realizzato una bellissima festa dei nonni, dedicando loro un momento molto emozionante.
I nonni, protagonisti della festa, tutti in prima fila a godersi gli sguardi emozionati dei loro nipoti. E non appena parte la musica e le loro voci soavi intonano una bellissima canzone, ecco dai visi rugati di questi meravigliosi angeli custodi venire giù le prime lacrime. È un susseguirsi di momenti forti, canti, poesie, e poi un tenero pensiero che ogni nipotino, con tutta l’emozione in gola riesce a rivolgere spontaneamente ai propri nonni : “nonni vi voglio bene”. Questo il pensiero dominante, a dimostrazione che nella società odierna i nonni svolgono un ruolo fondamentale. Rappresentano figure ormai insostituibili dell’infanzia di ogni nostro figlio. Sono punti cardine della loro crescita, in grado con il loro carico di esperienze e la loro maturità di influenzarne positivamente il  percorso di vita. I nonni, visibilmente emozionati, hanno ascoltato con vivo interesse i canti e le poesie loro dedicate dai bambini ed alla fine si sono sciolti in tanti teneri abbracci. Una bellissima festa alla quale ha presenziato anche la Dirigente Scolastica, Dott.ssa Giulia Rachele D’Amico, che ha proferito parole di elogio ed encomio per il meraviglioso lavoro svolto, in poco tempo, dall’inizio della scuola.
Una bella mattinata vissuta in sintonia e in un allegro affresco intergenerazionale, che ha restituito la giusta rilevanza alla centralità del legame nonno – nipote. Un piacevole confronto tra passato e futuro : l’esperienza, che in molti casi diventa insegnamento per le nuove generazioni, è stata comunicata in una calda atmosfera di unione e condivisa in un amorevole abbraccio senza età.
Lodevole il lavoro che le maestre hanno iniziato con i bambini della IV Sez, che dall’inizio dell’anno scolastico ad oggi sono stati impegnati già in diverse iniziative, molto interessanti ed istruttive. Nei giorni scorsi infatti i bambini si sono dilettati e destreggiati in attività, come la preparazione della salsa di pomodoro e la realizzazione della vendemmia. Piccoli assaggi di tradizioni ancora forti nel nostro territorio che è giusto tramandare ai nostri figli così che loro possano poi portarle avanti. Tradizioni di arti e mestieri di un tempo che è bello far vivere ai bambini facendone loro scoprire l’importanza ed il valore.






























PUBBLICATO 11/10/2016





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 866  
I fatti della settimana. Le nuove mete degli acresi, le potenzialità non sfruttate, la mancanza di consapevolezza
Mercoledì scorso, presso il caffè letterario, si è parlato di turismo grazie ad un’iniziativa organizzata da Acri in Rete in cui è stato presentato il nuovo libro di Raffaele Rio,
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 600  
Là Mucone, sportello ATM: c'è il sostegno di Orlandino Greco
Trasformare gli impegni presi in atti reali, cercare di eliminare i disagi per dare servizi utili al territorio, significa migliorare la qualità della vita dei cittadini.
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1328  
Roma. La protesta sull’emergenza cinghiali. C’è anche Acri
Questa mattina centinaia di amministratori, in rappresentanza di molti comuni italiani, agricoltori, allevatori ed imprenditori si sono ritrovati a Roma, davanti a Montecitorio per sensibilizzare il ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1120  
La serietà dell’azienda non è in discussione
Nei giorni scorsi ritenemmo opportuno dare risalto ad una vicenda, accaduta a Cosenza....
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 537  
Libri. “Ritorno al turismo”, mercoledì la presentazione
E’ in programma mercoledì 6 novembre alle 18 presso il caffè letterario, la presentazione del libro di Raffaele Rio, “Ritorno al turismo”, edito da Rubettino.
Leggi tutto