CULTURA Letto 4051  |    Stampa articolo

L’artista acrese Emilio Servolino in mostra al MAON di Rende dal 5 Novembre al 13 Dicembre

Foto © Acri In Rete
Piergiorgio Garofalo
“Nonsolopittura”. E’ questo il suggestivo titolo della personale di Emilio Servolino  che aprirà i battenti giorno 5 Novembre, alle ore 18,  al MAON (Museo Arte Otto e Novecento) di Rende.
La mostra, curata dai critici d’arte Tonino Sicoli e Gregorio Raspa, rappresenta una importante tappa del percorso di ricerca pittorica seguito dall’artista acrese negli ultimi anni. Infatti, tutti i lavori in esposizione sono caratterizzati da un’evoluzione di carattere, spiccatamente pervasa da un polimaterico armonioso che sfuma e sublima,  suggestivamente, i contenuti “classici” dell’opera di Servolino.
Quasi sorprendono, a prima vista, le ardite composizioni materiche fatte di stoffe, stucchi, cartoni e carteggi  con cui viene perseguito il “superamento” della dimensione pittorica, con cui l’osservatore è ancora una volta portato “al di fuori” dell’opera e, di quello spazio angusto fatto di convenzioni e chiché dei quali anche l’arte, sovente, risulta sopraffatta. La “liberazione” dell’opera è, dunque, totale, così come totale risulta essere il ruolo, nella stessa, dell’osservatore e del suo intelletto.
Scrive nella sua recensione della mostra Tonino Sicoli: “I passaggi di materia ben articolati ed equilibrati, lasciano in evidenza la disinvoltura dell’artista nell’uso delle pennellate, dei grumi, delle strisciate, dei frammenti cartacei, delle stoffe toccate con lievità e tocco di classe. Il campo pittorico è messo in discussione non solo nella sua bidimensionalità ma anche nel suo perimetro, di modo che la composizione si riversa anche sulla cornice che, di fatto, diventa prolungamento e parte costitutiva del quadro.”
La mostra, che sarà al MAON fino al 13 Dicembre, appare dunque spigliata, ricca di spunti di riflessione nonché, citando Gregorio Raspa, “carica di quella tensione sperimentale che attraversa l’intera opera di Emilio Servolino” e che, aggiungiamo noi, ne rende unici i lavori.





PUBBLICATO 05/11/2016





Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 1243  
Politica. Verso il rimpasto di giunta. Fuori Viteritti dentro Giudice
Fa sempre più delineandosi il nuovo esecutivo a guida di Pino Capalbo. Sono ore decisive e nello stesso tempo convulse per la formazione della nuova giunta dopo la revoca delle deleghe al vice sinda ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 139  
Sport. Calcio a 5. L'asd Serralonga Pertina pronta per la C2
Dopo il brillante campionato dello scorso anno, l’Asd Serralonga Pertina e’ pronta per la nuova stagione che la vedrà impegnata nel campionato di serie C2, girone A. Dopo aver confermato la rosa che ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 292  
La diffusione della cultura ha il suo tornaconto sociale
Un’amministrazione locale si apprezza dalla qualità della vita che fa godere ai suoi abitanti. Naturalmente, i servizi comunali sono le prime cose che colpiscono gli occhi di un occasionale visitato ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2810  
Quando a rimanere la stessa e' la miopia di chi ascolta gli orchestrali
Leggendo l’articolo della LACA pubblicato su Acri In Rete, nel quale viene esternata la preoccupazione circa il progressivo spostamento dei servizi del Poliambulatorio di Via Julia presso l’ospedale ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2353  
Geologia e territorio. Le "strane" rocce di Serra di Buda. Si tratta di folgoriti?
Tutto parte nel 1970 quando Francesco Foggia, geologo, docente in quiescenza, allora studente di scienze geologiche, decide di sottoporre all’attenzione di alcuni suoi docenti dell’università di Mod ...
Leggi tutto