OPINIONE Letto 6432  |    Stampa articolo

Una morte annunciata

Foto © Acri In Rete
Marcello Perri
Il 9 novembre 2016 rimarrà nella storia. Mentre tutto il mondo parlava della vittoria di Trump, ad Acri, il nostro primo cittadino annunciava il fallimento. Non sono bastati consulenti, professori, commercialisti, gente che tutti i giorni "mastica" numeri.
Non è bastato lui, che tutto sa, che tutto può. Il deus ex machina. Ha fallito. E con lui tutta la sua combriccola. Nonostante la notizia, non hanno perso occasione per mostrare a tutti quello che realmente sono. Dai banchi della maggioranza si alza lui, una vecchia volpe della politica locale, uno che sa il fatto suo.
La sua storia politica la conoscono tutti, inutile aggiungere altro. Il consigliere Pettinato invita ad emigrare così come hanno fatto i suoi figli. Allora mi chiedo: consigliere Pettinato perché non seguirli? Potrebbe trascorrere altri 150 anni tranquillamente lontano da Acri e nessuno se ne accorgerebbe. Anche perché, non vedo il suo contributo per la nostra comunità. E per finire, ciliegina sulla torta, l'elezione del nuovo presidente del consiglio. Una vera e propria commedia, tipica di quella classe politica mediocre e scadente, che ogni giorno offende l'intelligenza dei cittadini.
Peggio non si poteva fare, loro ci sono riusciti e possono vantare un altro primato. L'allievo ha superato il maestro e di questo può esserne fiero.
Gli americani hanno eletto Trump , gli acresi Tenuta che si spacciava per il nuovo. Questo il risultato. Siamo disposti a legittimare ancora queste persone o è il caso di svegliarci? Il conto da pagare è troppo "salato" e questa volta non spetta al cittadino.

"Il potere in Italia è in mano agli ignoranti, gente semi-analfabeta che sa fare la propria firma ma non capisce ciò che legge...".
(Andrea Camilleri)

PUBBLICATO 11/11/2016





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 915  
Parco nazionale della Sila. Nominato il nuovo direttore
Nei giorni scorsi si è insediato il nuovo Direttore Domenico Cerminara, responsabile del Servizio Pianificazione, Programmazione, Tutela e Sviluppo dell’Ente Parco. Prende il posto di Giuseppe Luzzi ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 469  
Enel produzione. Rischio sottodimensionamento. Giovedì sciopero
Anche gli operai di Enel produzione, quelli di via Pastrengo per intenderci, parteciperanno allo sciopero di giovedì prossimo. “La vertenza Enel Green Power dell'unità territoriale di Acri non tro ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 572  
Regionali 2020. I dieci candidati più votati nell’intera regione. Vince Irto
Tra i migliori dieci candidati ben otto sono del centro destra. Il primato spetta a Irto (Pd, nella foto), ex presidente del consiglio regionale, con 12568 voti a seguire Gallo (Fi) 12053 quindi Esp ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1303  
Complimenti vivissimi
Che strana gente siamo noi del Sud! Per carità, abbiamo molte virtù di cui andare fieri. Siamo orgogliosi (in particolare delle nostre origini), capaci, generosi, laboriosi, accoglienti.
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 2148  
Regionali 2020. Ecco il nuovo consiglio regionale
Santelli presidente grazie al 55,3% (449.705 voti). Maggioranza. Molinaro, Gallo, De Caprio, Caputo, Morrone, Graziano, Mancuso, Raso, Tallini, Esposito, Pietropaolo, Pitaro, Creazzo, Neri, Arruzzo ...
Leggi tutto