NEWS Letto 8550  |    Stampa articolo

Grandi soddisfazioni per l'IC “Padula” al concorso Luciano Luciani

Foto © Acri In Rete
Redazione
L’ ICAMS e la Regione Calabria, in collaborazione con UNICAL - Centro Arti Musica e Spettacolo Università della Calabria ha organizzato la settima edizione del Concorso Nazionale Musicale SMIM “Luciano Luciani”, riservato agli alunni delle Scuole Medie a Indirizzo Musicale che si è svolto presso il Piccolo Teatro dell’ Unical dal 6 al 12 novembre 2016 La serata di premiazione, che si è svolta il 12 novembre presso il Teatro Auditorium Unical (TAU), ha visto trionfare i ragazzi dell’ IC “Padula” di Acri.
L’orchestra, infatti, diretta dal M° Danilo Guido, si è aggiudicata il PRIMO premio assoluto della categoria “C Orchestre da 18 a 50 elementi” con il punteggio di 97/100.
Altrettanto straordinario il successo dei giovani musicisti nella categoria “A – Solisti di qualsiasi strumento”: nella categoria Scuola Media si sono classificati ai primi posti 4 allievi dell’ IC “Padula:
1) Aiello Francesca flauto terza media I premio 97/100;
2) Greco Chiara flauto terza media I premio 95/100;
3) Marchese Rossana flauto terza media I premio 96/100;
4) Perri Amelia pianoforte terza media I premio 94/100.

Successo anche per alcuni giovanissimi talenti iscritti alla scuola primaria dell’ IC “Padula” di Acri. Primi premi e borse di studio sono state attribuiti, nell’ambito del concorso Nazionale, ad Andrea Spezzano, con violoncello, che frequenta la seconda classe della primaria Pastrengo, per la sez. ARCHI, è stato attribuito il PRIMO PREMIO ASSOLUTO e borsa di studio; a Valentina Bonanno, con violino, classe terza primaria Cappuccini, per la sez. ARCHI, è stato riconosciuto il Primo Premio Assoluto e borsa di studio; a Matteo Fabbricatore, con il sassofono, alunno della quarta classe primaria Pastrengo, è stato riconosciuto il primo premio, sez. FIATI.
Soddisfazione è stata espressa dalla Dirigente Simona Sansosti che dal 1 settembre dirige l’ IC “Padula” che ha affermato come il primo premio assoluto ad un concorso nazionale è la conferma di come la giovane orchestra sia una realtà consolidata nel panorama musicale provinciale e si dice sicura che i giovani musicisti, grazie all’impegno quotidiano dei professori maestri di strumento che dopo accurate selezioni curano e promuovono le potenzialità artistico-musicali degli studenti, saranno, anche in futuro, protagonisti su scenari sempre più importanti e su palcoscenici sempre più prestigiosi.



Aiello Francesca flauto, Greco Chiara flauto, Marchese Rossana flauto, Perri Amelia pianoforte




I giovanissimi Andrea Spezzano (Violoncello) Valentina Bonanno (Violino) primi assoluti e vincitori di borsa di studio

PUBBLICATO 20/11/2016





Ultime Notizie

NEWS   |  LETTO 255  
Coronavirus in Calabria. I numeri di lunedì 30 marzo. 647 positivi, 31 deceduti, 14 comuni chiusi
In Calabria ad oggi sono stati effettuati 7187 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 647 (+33 rispetto a ieri), quelle negative sono 6079.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 526  
Ordinanza Prociv. Al Comune di Acri 177mila euro. Ecco a chi rivolgersi
Domenica scorsa, la presidenza del Consiglio dei ministri, ha diramato l’ordinanza numero 658 con cui si forniscono informazioni al Dipartimento della Protezione civile per l’aiuto ai Comuni italian ...
Leggi tutto

CULTURA  |  LETTO 306  
Una terribile pandemia
Ognuno ha una fiaba dentro che non riesce a leggere da solo. Ha bisogno di qualcuno che con la meraviglia e l’incanto negli occhi, la legga e gliela racconti . Mamme, papà,fratellini maggiori e maes ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 637  
Meno burocrazia e protagonismo, concretezza nei criteri di scelta delle effettive necessità
La proposta avanzata dal consigliere Caiaro, oggettivamente obsoleta, di istituzione di una commissione permanente, una sorta di cabina di regia, per la gestione dell'emergenza "covid19" sul nostro ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 336  
Necessario e urgente riunire le commissioni consiliari
Mi preme porre all’attenzione della città quanto segue: il sottoscritto in data 9 marzo c.a., in qualità di consigliere comunale ha richiesto formalmente al presidente del consiglio ( Pec del 9.3.20 ...
Leggi tutto