COMUNICATO STAMPA Letto 2038  |    Stampa articolo

“La vita è tua... non perderla per strada!!”

Foto © Acri In Rete
Ufficio Stampa Leo Club - Acri
Email
Il Leo Club Acri, l’Associazione giovanile del Lions Club International che raggruppa ragazzi tra i 12 ed i 30 anni che dedicano il proprio tempo libero all’attività di servizio per la comunità, ha tenuto, lo scorso 8 aprile presso l’ITCGT-Liceo “GB. Falcone” di Acri, il seminario “La vita è tua... non perderla per strada!!!”. Tale seminario, col patrocinio del Lions Club Acri, è stato realizzato in collaborazione con l’Associazione Nazionale Carabinieri di Acri, associazione sempre presente sul nostro territorio.
Dopo i saluti del Dirigente Scolastico Prof. Giuseppe Giudice, del Presidente del Leo Club Acri Angelo Fiore, del segretario dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri Liborio Rovitti e del Leo Advisor Enzo Toscano, i lavori, moderati dal PastPresident del Leo Club Acri Ing. Gianluca Le Pera, sono iniziati con la proiezione di un cortometraggio realizzato dal Leo Club Acri al fine di sensibilizzare i giovani sulla sicurezza stradale.
Per l’occasione i relatori del seminario sono stati: il Maresciallo Giovanni Rega (Compagnia Carabinieri San Marco Argentano), l’ avvocato Francesca Abbruzzese (Foro di Cosenza e socio del Lions Club Acri), il dottor Angelo Turano (esperto in medicina del lavoro).
Nel corso del seminario, il Maresciallo Giovanni Rega ha toccato temi importanti come allacciare le cinture di sicurezza e mettere il casco, facendo esempi concreti di disattenzioni in questi piccoli gesti che sono costate la vita a nostri concittadini in incidenti stradali; l’Avvocato Francesca Abbruzzese ha informato i giovani sui reati legati agli incidenti stradali e le sanzioni presenti sul codice della strada; il Dottor Angelo Turano ha spiegato gli effetti dell’alcool e della droga e i danni che provocano, inoltre ha dato esempi pratici di primo soccorso in caso di incidente stradale.
Inoltre, il Leo Club Acri ha istituito un premio inerente il progetto “CulturaLeo” per gli studenti che hanno partecipato al seminario. Tale Premio ha l’obbiettivo di andare oltre alla sensibilizzazione coinvolgendo gli studenti nel mettere in pratica ciò che hanno ascoltato nel corso dell’incontro, dando così un esempio concreto di ciò che i LEO realizzano o desiderano realizzare. Nello specifico gli studenti possono partecipare al concorso che prevede la stesura di un elaborato inerente al tema trattato nel seminario. L’elaborato vincente sarà premiato con un buono spesa per acquisto di libri.

Ricordati che l’uomo non vive altra vita che quella che vive in questo momento, né perde altra vita che quella che perde adesso.”
(Marco Aurelio)









PUBBLICATO 12/04/2017





Ultime Notizie

VIDEO  |  LETTO 3398  
Video intervista a Pino Capalbo. Le prime dichiarazioni del nuovo sindaco
Il lungo weekend elettorale ci ha regalato il nome del futuro sindaco della città: l'avvocato Pino Capalbo è il nuovo sindaco della città di Acri. Negli istanti successivi la vittoria il direttore ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 7915  
Pino Capalbo nuovo sindaco di Acri
E' bastata poco più mezzora dall'inizio dello spoglio, ovvero il tempo di scrutinare una manciata di sezioni, per capire che Pino Capalbo sarebbe diventato il nuovo sindaco della città con 5263 pref ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 410  
Fc Calcio Acri, mercoledì 28 giugno primo summit per costruire la nuova società
Effettuato il passaggio di consegna dalla gestione Ferraro all’ex presidente dell’Olympic Acri Santo Falcone si lavora ora per la costruzione della nuova Fc Calcio Acri. In un breve comunicato appar ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 2351  
Ballottaggio Capalbo-Vigliaturo ma il consiglio comunale per 15/16 e’ gia’ fatto. Si vota solo domenica dalle 7 alle 23
Anna Vigliaturo e Pino Capalbo, sono loro che si contenderanno la poltrona di primo cittadino. Si vota solo oggi, dalle 7 alle 23 e subito dopo ci sarà lo spoglio. Nella notte tra domenica e lunedì, ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 2808  
Innamorarsi del Sindaco
Con il vostro voto si è chiusa definitivamente un’epoca, così come si chiude  la lettura di un libro il cui finale si è rivelato orrendo. Un libro, scritto da una politica miope, rancorosa, arrogant ...
Leggi tutto