OPINIONE Letto 2644  |    Stampa articolo

Perchè non intitolare uno spazio pubblico anche ad Angelo Rocco?

Foto © Acri In Rete
Raffaele Morrone
Email
Nessuno è stato ed è più lontano di me dal politico Angelo Rocco, sia per formazione ideologica che per cultura politica.
Detto questo io, per primo, e tutti gli acresi che hanno vissuto la realtà politica-amministrativa del comune di Acri nella seconda metà del ventesimo secolo, con onestà, dobbiamo riconoscere ad Angelo Rocco il ruolo di primo piano che ha avuto ed ha rappresentato per la politica amministrativa del territorio e della città di Acri. Egli ha rappresentato il punto di riferimento di migliaia di cittadini del territorio acrese.
Non mi interessa se a torto o a ragione ma, un punto di riferimento lo è stato!
Allora, visto che è stata intestata una piazzetta al politico Buffone (leggi qui, ndr) che non è acrese (per quando illustre possa essere), perchè non intestare una via o una piazza ad Angelo Rocco che è acrese (anche se meno illustre)?
Meditate gente, meditate.

PUBBLICATO 19/04/2017





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 367  
Parte martedì il "Silent" Cinema
Prenderà il via martedì 22 agosto la tre giorni del “Silent Cinema”, la rassegna cinematografica all’aperto che prevede la proiezione di tre film  su un maxischermo che, con l’ausilio di cuffie wi f ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 535  
Presentato il libro “La figlia del padrone” di Manuel Francesco Arena
Atmosfere ancestrali, un amore struggente e contrastato, il duro lavoro nei campi e sullo sfondo, la campagna calabrese di inizio ’900. E’ in questo contesto storico che si sviluppa la suggestiva st ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 137  
Avis: donazione periodica del sangue
Si comunica a tutti i donatori e a chiunque volesse donare il sangue che sarà presente l’autoemoteca MARTEDI’ 22 AGOSTO 2017 dalle ore 7.30 alle ore 11:00 in VIA MONTESSORI nei pressi del BAR SWEET ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3150  
Crisi idrica. Multati alcuni agricoltori per prelievo abusivo di acqua
Il lungo periodo di siccità che ha colpito tutto il territorio cosentino ha avuto gravi conseguenze anche per la produzione agricola. Per ovviare al problema della siccità alcuni agricoltori hanno a ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2267  
Ordinanza n. 25/2017, il sindaco fa chiarezza
Dopo la pubblicazione dell’ordinanza recante numero 25/2017 avvenuta in ottemperanza di quella emanata dalla Regione Calabria, ho avuto modo di leggere ed ascoltare reazioni del tutto fuorvianti ris ...
Leggi tutto