NEWS Letto 2630  |    Stampa articolo

Gli Strumenti contesi: tentativo di furto sventato

Foto © Acri In Rete
Redazione
Ieri mattina, nei pressi del principale ingresso cittadino, è avvenuto un episodio, tra l’assurdo ed il ridicolo, che ha coinvolto i membri della banda comunale di Acri ed un cittadino straniero.
La banda aveva posato gli strumenti sotto la pensilina della fermata dell’autobus in attesa dell’arrivo di una salma da accompagnare nel corteo funebre quando un uomo, di imprecisata nazionalità, approfittando di un momentaneo allontanamento dei musicisti, si è avvicinato agli strumenti per impossessarsene.
Ai Carabinieri, prontamente allertati e arrivati subito sul posto, l’uomo avrebbe detto di essersi avvicinato agli strumenti musicali perché convito che fossero stati abbandonati.
A questo punto I musicisti della banda avrebbero dovuto sporgere denuncia per aver colto l’uomo in flagranza di reato, ma il loro imminente e improrogabile impegno glielo ha impedito.
Il furto è stato sventato e l’uomo, sicuramente non molto scaltro, è stato “graziato”.
La fortuna del principiante? Questo non lo sappiamo, ma ci auguriamo che casi del genere non si verifichino più.
Qualcuno ha provato a strumentalizzare questo episodio per alimentare la xenofobia, la paura per lo straniero, ma non ha calcolato il rischio di incorrere in generalizzare ingiustificate.
La maggior parte degli stranieri e degli immigrati presenti nella nostra cittadina, infatti, è composta da persone corrette e rispettose, nonostante le avversità che molti di loro hanno dovuto affrontare, forse anche più di noi, che siamo spesso pronti a puntare il dito e a generalizzare.
Non tutti si comportano onestamente (proprio come avviene anche tra gli acresi), è vero, ma questa non è una questione di “razza”, bensì di Cultura.

PUBBLICATO 03/05/2017





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 2188  
Santificazione. Alla messa di ringraziamento numerose autorita’. Nole’: seguire l’esempio di Sant’Angelo
Il Te Deum, cantato dal coro diretto dal maestro Giuseppe Fusaro, chiude la Santa Messa di ringraziamento in onore di Sant’Angelo, canonizzato in Vaticano domenica scorsa, celebrata da Francesco Nol ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2377  
Santificazione. In tremila alla messa di sabato
Sono giorni intensi e di festa, quelli che vive la comunità acrese in virtù della Santificazione di Sant’Angelo d’Acri. Domenica scorsa la Canonizzazione in Vaticano, da parte del Papa, lunedì la st ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 957  
IPSIA- ITI: Gli studenti conquistano la bandiera verde
Una scuola green. L’Ipsia Iti Ipseoa di Acri è entrato nella rosa degli istituti scolastici con la bandiera verde di Eco-Schools, programma internazionale dedicato agli studenti per l’educazione, la ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 617  
Il Beato Angelo e la Madonna Addolorata, manoscritto inedito di P. Giacinto da Belmonte
Attorno alla Santificazione di Sant’Angelo, vi sono numerose attività collaterali organizzate dai Frati cappuccini o da associazioni; percorsi, visite guidate, mostre, vendita di oggetti ed anche ri ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 2572  
Morrone: un’emozione indescrivibile la canonizzazione di Sant'Angelo
“Essere in piazza San Pietro, in un mare di folla, davanti a Papa Francesco che proclama Santo il nostro Beato Angelo, è stata un’emozione indescrivibile che porterò dentro al mio cuore per tutta la ...
Leggi tutto