SPORT Letto 1237  |    Stampa articolo

Olympic Acri, attesa per la semifinale di domenica

Foto © Acri In Rete
Redazione
Dopo averlo a lungo inseguito domenica gli uomini di mister Pascuzzo hanno realizzato un sogno, giocare la semifinale dei play off per l'accesso al prossimo campionato di Eccellenza.
Grazie alla sapiente mano del giovane mister acrese, la matricola Olympic Acri centra un obiettivo che ad inizio stagione non era preventivato.
La società attraverso il massimo dirigente Viteritti ha voluto esprimere soddisfazione per il raggiungimento di questo importante risultato, frutto di numerosi sforzi che sta portando in pochi anni il sodalizio acrese ad affermarsi e soprattutto a valorizzare molti giovani locali.
«Domenica abbiamo raggiunto un grande risultato per la nostra piccola società - commenta Viteritti – centrando il terzo posto che ci concederà la possiblità di poter disputare, domenica, la semifinale dei play off contro la Silana. Per noi è un momento di gioia perchè da matricola siamo riusciti ad ottonere un risultato insperato. Il nostro percorso non terminerà domenica in quanto il nostro obiettivo è è quello di vincere e tentare il salto di categoria.
Sarà di sicuro un incontro difficile ma noi ci proveremo perché il nostro scopo è quello di vincere e tentare il salto di categoria, domenica proveremo a superare l'ostalo Silana per poi affrontare l'Amantea fuori casa.
La stagione appena terminata ci ha visti sempre protagonisti e sempre nei piani alti della classifica, giocando un buon calcio.
Noi siamo una società giovane, solida e soprattutto ambiziosa che non si fermerà a domemica, l'intento della società è quello di puntare a disputare, il prossimo anno, il campionato di Eccellenza in quanto abbiamo i numeri, anche dal punto di vista burocratico, per poter effettuare questo salto.
Di sicuro – continua ancora Viteritti dovremo cercare di essere concreti e cinici, sarà fondamentale per la nostra squadra, mantenere la concentrazione ma soprattutto non sottovalutare nessuno.
Per domenica faccio un appello a tutti gli sportivi e acresi di essere presenti, in massa, al Pasquale Castrovillari per sostenere i nostri ragazzi impegnati in questa difficile sfida per regalare alla città un'altra soddisfazione a livello calcistico».

PUBBLICATO 04/05/2017





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 2188  
Santificazione. Alla messa di ringraziamento numerose autorita’. Nole’: seguire l’esempio di Sant’Angelo
Il Te Deum, cantato dal coro diretto dal maestro Giuseppe Fusaro, chiude la Santa Messa di ringraziamento in onore di Sant’Angelo, canonizzato in Vaticano domenica scorsa, celebrata da Francesco Nol ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2377  
Santificazione. In tremila alla messa di sabato
Sono giorni intensi e di festa, quelli che vive la comunità acrese in virtù della Santificazione di Sant’Angelo d’Acri. Domenica scorsa la Canonizzazione in Vaticano, da parte del Papa, lunedì la st ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 957  
IPSIA- ITI: Gli studenti conquistano la bandiera verde
Una scuola green. L’Ipsia Iti Ipseoa di Acri è entrato nella rosa degli istituti scolastici con la bandiera verde di Eco-Schools, programma internazionale dedicato agli studenti per l’educazione, la ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 617  
Il Beato Angelo e la Madonna Addolorata, manoscritto inedito di P. Giacinto da Belmonte
Attorno alla Santificazione di Sant’Angelo, vi sono numerose attività collaterali organizzate dai Frati cappuccini o da associazioni; percorsi, visite guidate, mostre, vendita di oggetti ed anche ri ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 2572  
Morrone: un’emozione indescrivibile la canonizzazione di Sant'Angelo
“Essere in piazza San Pietro, in un mare di folla, davanti a Papa Francesco che proclama Santo il nostro Beato Angelo, è stata un’emozione indescrivibile che porterò dentro al mio cuore per tutta la ...
Leggi tutto