COMUNICATO STAMPA Letto 2350  |    Stampa articolo

Le ragioni di una scelta

Foto © Acri In Rete
Progetto Acri a 5 Stelle
Email
Come ormai risaputo anche questa volta il Movimento 5 Stelle non parteciperà alle prossime elezioni comunali della nostra città. A nulla sono valsi il lavoro svolto e i risultati che come Progetto Acri a 5 Stelle abbiamo conseguito: l’uso del simbolo non è stato concesso.
A causa, supponiamo dell’ancora scarsa organizzazione e strutturazione del Movimento, in particolare a livello locale.
Noi tuttavia non ci siamo arresi. Le istanze e le idee che esso esprime sono per noi irrinunciabili. Istanze e idee, ricordiamolo, che alle ultime elezioni politiche hanno riscosso il consenso di oltre 3 mila elettori acresi (pari al 28% dei votanti); tanto è sentita, tra i nostri concittadini, l’urgenza di un rinnovamento radicale e profondo della politica.
Alla luce di tali considerazioni abbiamo sentito il dovere di partecipare alla competizione elettorale di giugno. E quando abbiamo scoperto Mario Bonacci, la cui storia racconta di un professionista serio e onesto che ha vissuto e vive del proprio lavoro e come amministratore è l’unico che negli ultimi 17 anni della storia di Acri sia riuscito, da assessore al bilancio a ridurre il debito da € 17 ml ereditati dalla giunta Tenuta a € 3 ml, abbiamo ritenuto che fosse l’uomo giusto per il momento storico del nostro comune che è in dissesto finanziario e abbiamo dato vita, insieme a lui e a tutti i candidati e sostenitori, a PROGETTO ACRI.
Insieme abbiamo elaborato, in perfetta sintonia, il programma amministrativo che vi invitiamo a conoscere e giudicare. Programma che si basa sulla partecipazione attiva e feconda dei cittadini, di tutti i cittadini, al processo propositivo e decisionale, come una reale democrazia esige, come la nostra Costituzione solennemente stabilisce.
D’altra parte solo tale pratica può rappresentare lo strumento capace di rigenerare una comunità, di renderla forte, coesa, prospera.
Le liste che sostengono Mario Bonacci, il nostro candidato a Sindaco, sono due: NOI PER ACRI e DEMOCRATICI PER LA LEGALITÀ.
Francesco Greco è il candidato a consigliere comunale, scelto dal nostro gruppo, ed è presente nella lista DEMOCRATICI PER LA LEGALITÀ.
Invitiamo tutti gli elettori a votarlo, così come vi invitiamo a votare Mario Bonacci a Sindaco. In particolare ci rivolgiamo ai simpatizzanti del Movimento, voi che siete persone che rifugiano dal clientelismo dai trasversalismi e dagli accordi di potere: sosteneteci e lavorate con noi per realizzare INSIEME una Acri a 5 Stelle.

PUBBLICATO 15/05/2017





Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 1188  
Acque in deroga, ecco cosa significa
L’ordinanza n° 82 dell’11 agosto scorso, a firma del Presidente della Giunta regionale, Oliverio, e ripresa dal sindaco Capalbo, sta ponendo una serie di interrogativi e creando preoccupazione tra l ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 156  
Giovedi’ 17 agosto, presentazione del nuovo libro di Manuel Francesco Arena
Giovedì 17 Agosto, ad Acri (CS), nella splendida cornice di Palazzo Sanseverino-Falcone presso la sala del “Caffè letterario”, alle ore 18:00 verrà presentato il nuovo romanzo d ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 254  
Associazioni Insieme Per Acri. Una gran bella realtà nel nostro territorio!
È passata una settimana ma la bellissima atmosfera i suoni e i sapori del 10 agosto non si sono ancora spenti nelle nostre menti e nei nostri occhi. Anche quest'anno un riuscitissimo e apprezzatissi ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1643  
Una vicenda pirandelliana: la raccolta differenziata a porte alterne
Egregio Direttore, Le chiedo ospitalità per segnalare il pessimo servizio della raccolta differenziata ad Acri. Il sottoscritto, come è noto, non è residente in questo comune: paga il servizio di ra ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 641  
Calcio eccellenza. Fc Calcio Acri tra allenamenti, amichevoli e acquisti
L’Fc Calcio Acri, del Commissario Santo Falcone e di mister Mario Pascuzzo, continua  a lavorare in vista dei primi impegni stagionali. A fine mese è prevista la Coppa Italia ed i rossoneri se la ve ...
Leggi tutto