POLITICA Letto 5181  |    Stampa articolo

Verso le elezioni. Capalbo “ufficio legale e ospedale le priorita’”

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Istituzione dell’ufficio legale, ripensare l’area pedonale, potenziamento dell’ospedale, sono solo alcuni dei temi trattati dal candidato a sindaco del Pd e liste civiche, Pino Capalbo, nel corso della sua prima uscita pubblica.
Stasera toccherà a Maurizio Feraudo, piazza Matteotti, domani, sabato, a Vigliaturo, piazza Sprovieri, e Mario Bonacci, piazza Matteotti.
Capalbo ha presentato le sette liste e gli oltre cento candidati al consiglio comunale nella sala del consiglio comunale di palazzo Falcone dove spera di ritornarci con la fascia di primo cittadino.
Nel frattempo può ritenersi soddisfatto per la sala piena e per l’entusiasmo manifestato da candidati e simpatizzanti. Capalbo ha toccato alcuni punti del suo programma: “è ora di istituire un ufficio legale al fine di risparmiare centinaia di euro, per rilanciare l’economia di una delle zone nevralgiche del centro urbano valuteremo la possibilità, magari anche attraverso un referendum, di aprire al traffico in determinati orari l’area pedonale di Corso Pertini e Piazza Sprovieri, l’ospedale dovrà essere potenziato così come programmato dal Decreto Scura dopo essere stato affossato dalla Giunta Scopelliti e ci impegneremo perché il Cup sia ubicato, così come accade in molte altre realtà, all’interno dell’ospedale stesso, il Comune dovrà far parte della Fondazione Mab Sila al fine di intercettare fondi europei per l’ambiente e la valorizzazione delle risorse del territorio, ci impegneremo perché la raccolta differenziata sia effettuata dagli operai in forza al Comune.”
Poi una stoccata agli avversari: “votare Bonacci e Feraudo significa tornare al passato, votare Vigliaturo significa dare fiducia a chi ha contribuito al fallimento del Comune così come certificato dalla Corte dei Conti.”
Capalbo, già capogruppo Pd al Comune ed alla Provincia, è sostenuto da sette liste Pd, Acri in comune, Sinistra italiana, Nuovi orizzonti per Acri, Movimento Acri democratica, Uniti La Mucone e Liberamente.

PUBBLICATO 19/05/2017





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 4399  
La Sila a Geo&Geo
Lunedì prossimo, dalle 16, durante la puntata della trasmissione televisiva Geo&Geo su RaiTRE si approfondirà anche il tema della biodiversità entomologica della Sila, ricca di insetti di particolar ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1000  
Edilizia scolastica. Iniziati i lavori di Padia
Continua il viaggio di Acri in rete nella nuova edilizia scolastica. Nei giorni scorsi vi abbiamo dato notizia dell’approvazione del progetto, da parte del genio Civile, del nuovo istituto scolastic ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1429  
A.S.P.A. Cercasi nuova sede
La foto non ha bisogno di commenti. Riguarda la sede A.S.P.A., Acri Soccorso Pronto Aiuto, che da dieci giorni è priva di energia elettrica. La corrente è stata staccata perché l’edificio che ospit ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 359  
I reperti antichi non si raccolgono ma come si tutela e si valorizza il patrimonio archeologico?
Una discussione recente con archeologi mi stimola a fare il punto sulla tutela e sulla valorizzazione del potenziale patrimonio storico dei territori poco indagati o ancora da scoprire. Quello di Ac ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 671  
Sanità. Riunione dei sindaci della Provincia. Presente anche Capalbo
Dal Pollino alla Sila, dallo Ionio al Tirreno. I sindaci della Provincia di Cosenza si sono ritrovati tutti assieme per parlare di sanità. “La Conferenza, si legge in una nota, dovrà tenersi mensilm ...
Leggi tutto