COMUNE Letto 3212  |    Stampa articolo

L’amministrazione comunale impegnata nel turismo religioso

Foto © Acri In Rete
Portavoce Sindaco - Acri
Collaborazione sempre più stretta ed intensa tra l’Amministrazione Comunale, Assessorato alla cultura, ed i Frati Cappuccini. L’obiettivo è quello di valorizzare l’inestimabile patrimonio di fede, arte e storia associato ai luoghi sacri, di cui l’intero territorio è pieno. Risorse straordinarie che rientrano nel cosiddetto turismo religioso. Nel pomeriggio di sabato, i Frati Cappuccini, guidati da Padre Pietro Ammendola, hanno ospitato fedeli provenienti da Arcinazzo Romano e Lagonegro. All’incontro era presente anche l’Amministrazione Comunale, rappresentata dal vice sindaco nonché assessore alla cultura, Maria Paola Capalbo.
Le tre cittadine, Acri, Lagonegro e Arcinazzo Romano, sono legate dalla figura di Fra Nicola Molinari, nato nel centro lucano e fatto vescovo in quello laziale ma soprattutto Postulatore per la causa di Beatificazione del Beato Angelo. L’assessore Capalbo, si è detta soddisfatta per l’evento ed ha ringraziato i Frati per averlo organizzato, quindi si è complimentata con Padre Pietro per il certosino lavoro che sta facendo sull’intero territorio, percorrendo la strada del Beato Angelo, fatta di spiritualità ed ascolto verso i più bisognosi in una realtà non facile come quella di Acri. Capalbo ha, inoltre, sottolineato l’incisiva azione di Padre Pietro volta a far conoscere meglio la figura e le opere del Beato Angelo, con visite guidate, incontri e pellegrinaggi, infine ha auspicato manifestazioni simili sempre più numerose ma soprattutto eventuali gemellaggi, anche di carattere civile, con realtà che condividono con Acri storie e personaggi. L’invito, naturalmente, è esteso anche alla Suore Piccole Operaie che qualche mese ha fa hanno vissuto un grande momento di gioita con la Beatificazione di Mons. Francesco Maria Greco. Un evento, che a distanza di quattro mesei è ancora vico e sta catturando l’attenzione di molti fedeli che si recano a visitare la Casa Madre ed i luoghi frequentati dal Prelato.
L’Amministrazione Comunale, ha dichiarato la Capalbo, è disponibile, anche con la previsione di risorse economiche, a sostenere questo settore strategico del turismo religioso, promuovendo, insieme ai soggetti coinvolti, un percorso virtuoso di crescita e valorizzazione delle peculiarità presenti, ovvero promuovendo importanti momenti di riflessione sui benefici che i valori religiosi e i luoghi  della spiritualità sono in grado di generare a favore del territorio e della sua economia. Occorre approfittare, conclude la Capalbo, delle risorse culturali, artistiche e paesaggistiche a nostra disposizione per ampliare la gamma dei prodotti turistici e per fare questo  è necessario che il territorio tutto, compresi gli operatori economici, sposino il progetto attraverso un lavoro sinergico.

PUBBLICATO 11/09/2016





Altre dal Comune

COMUNE  |  LETTO 1036  
L'Amministrazione comunale incontra il direttore generale Sergio Diego
Si è tenuto martedì 9, alle ore 10:00, presso la sede dell’ASP di Cosenza, un incontro fra il direttore generale, Sergio Diego e una delegazione dell’Amministrazione comunale di Acri con in testa l’ ...
Leggi tutto

COMUNE  |  LETTO 684  
Comune. Auguri di buone vacanze a tutti i ragazzi
L’Amministrazione comunale, formula gli auguri di buone vacanze, sicuramente meritate, a tutti i ragazzi e si congratula per il ricco cartellone offerto, alla città, dalle numerose scuole di danza p ...
Leggi tutto

COMUNE  |  LETTO 3427  
I disagi degli impianti di Trionto e Mucone non imputabili al Comune
Riguardo i disagi per la mancanza di acqua in alcune zone del territorio, l’ufficio tecnico, servizio acquedotti, precisa che essi sono dovuti all’interruzione dell’energia elettrica che ha interess ...
Leggi tutto

COMUNE  |  LETTO 2649  
Venerdì l'assessore Capalbo nelle scuole superiori per il giorno della memoria
Anche il Comune di Acri, ricorderà la Shoah. Venerdì prossimo, 27 gennaio, Giorno della Memoria, l’Assessore alla cultura e pubblica istruzione, Maria Paola Capalbo, si recherà nelle scuole superior ...
Leggi tutto

COMUNE  |  LETTO 3416  
Sala San Giacomo chiusa: solo una dimenticanza da parte degli uffici
Sabato scorso, un gruppo di liberi cittadini, associazioni ed alcuni partiti politici, non hanno potuto tenere il previsto incontro su “No all’esternalizzazione del servizio tributi”,  presso la sal ...
Leggi tutto