OPINIONE Letto 1658  |    Stampa articolo

A proposito della mancanza di tutto e anche di loculi cimiteriali

Vincenzo Rizzuto
Foto © Acri In Rete
Negli anni Settanta dell’altro secolo, quando, per avventura, ho fatto il consigliere comunale di minoranza in nome di uno sparuto drappello di elettori “pazzi” che mi votarono, “quattro gatti” che facevano le cassandre in anni di profondo mutamento degenerativo della sinistra storica, che si avviava al trasformismo più becero e apriva le porte al futuro berlusconismo, mi ricordo che di fronte alla ciclica carenza di ‘case per i morti’, in una burrascosa seduta del Consiglio proposi di modificare il regolamento cimiteriale: consentire cioè di sopraelevare le tombe fino a tre piani, così che la gente, a proprie spese e senza oneri per il Comune, avrebbe potuto risolvere il problema per almeno altro mezzo secolo.
In fondo, tanto per fare un esempio, in tanti altri paesi vicini, come Rossano e San Giovanni, per citare i più grandi, è stato adottato da sempre questo principio.
Ma la maggioranza che allora governava fece l’orecchio da mercante, e mi rispose che il problema non esisteva perché presto si sarebbero costruiti altri nuovi loculi con i soldi delle ‘vacche grasse’; e così si andò avanti con nuove colate di cemento senza nessuna attenzione al recupero e alla valorizzazione del già esistente anche per i morti.
Oggi, a distanza di altri quarant’anni, in qualità di semplice cittadino mi piacerebbe che quella vecchia proposta venisse nuovamente discussa ed eventualmente accettata: sono quasi sicuro che verrebbe condivisa da tutti gli uomini di ‘buona volontà!’

PUBBLICATO 14/05/2019

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 991  
L'unica vera emergenza è la cattiva politica
Il naturale decorrere delle stagioni ed i relativi mutamenti climatici che ne conseguono determinano una vera e propria sciagura per il territorio di Acri e per i suoi abitanti. Eventi fisiologici ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 442  
Due gite al Siluna fest. Occorre la prenotazione
Nel programma del Siluna fest sono previste 2 gite fuori porta: - sabato 3 agosto ,in Sila per passeggiata, presentazione Opera Terzo Paradiso, Drum Circle con 50 percussioni, pranzo comunitario pr ...
Leggi tutto

Ambiente  |  LETTO 2086  
Viabilità, supercarcere, ecodistretto
La giunta comunale, guidata da Pino Capalbo, ed il consiglio comunale, ovvero gli organi istituzionali più importanti....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2497  
Mobilità per polizia municipale e ufficio tecnico. Pubblicata la graduatoria provvisoria.
Il responsabile del settore risorse umane, Giovanni Cofone, ha provveduto a stilare la graduatoria provvisoria riguardante....
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 2400  
Morrone: San Giacomo è una priorità
Il mio impulso per gli interventi sulla viabilità della Frazione San Giacomo sta portando gli opportuni frutti e ne sono davvero lieto: nonostante le difficoltà perduranti della situazione finanziar ...
Leggi tutto