NEWS Letto 6143  |    Stampa articolo

Slot machines abusive, multato un commerciate

Redazione
Foto © Acri In Rete
Giro di vite contro alcune sale slot machines nel territorio di Acri fuori dalle regole.
I militari della Stazione di Acri hanno hanno rilevato, che all’interno di uno degli esercizi commerciali di proprietà di un 50enne di Acri, alcuni apparecchi denominati “totem”, non erano collegati alla rete AAMS dei monopoli di Stato.
Le slot presentavano delle caratteristiche non conformi a quanto previsto dalla normativa attualmente in vigore.
In particolare, non erano a norma in materia di pubblica sicurezza. Per questo motivo non garantivano la regolarità delle giocate a tutela dell’Erario e del giocatore.
La norma che è stata applicata dal Governo in questo ambito a riguardo è molto rigorosa.

PUBBLICATO 24/07/2017

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS   |  LETTO 2018  
Lavoro. Manca personale…A causa del reddito di cittadinanza
Camerieri, personale di cucina, operai, muratori. Risorse umane, fino a qualche mese fa, in gran numero ma che oggi scarseggiano...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 959  
Ambiente. Fondi per l’efficientamento energetico
Il Comune di Acri risulta essere beneficiario di 130mila euro per l’efficientamento energetico...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2076  
Estate acrese. Ci sarà anche il Siluna Fest
Tra gli eventi di questa estate in programma sul territorio merita di essere menzionata la seconda edizione di Siluna Fest,...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 4170  
Estate acrese. Ritornano Notte Bianca e Notte Rosa
Comincia a prendere forma l’Estate acrese 2019. Il calendario dei vari eventi sarà pronto entro la fine di questo mese...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 758  
Scuola & libri. “Sono morto redattore” suscita curiosità ed interesse
Una raccolta di aneddoti realmente accaduti piuttosto che un libro. Forse è anche per questo motivo che il testo si legge di un fiato....
Leggi tutto