NEWS Letto 4872  |    Stampa articolo

L'acrese Francesco Cofone partecipa al concorso “Musica Contro le Mafie”

Redazione
Foto © Acri In Rete
L’acrese Francesco Cofone partecipa, con il gruppo Italica, al Premio Nazionale “Musica Contro le Mafie”, dove vengono presentate composizioni originali, create a sostegno della cultura della legalità, dell’impegno e della responsabilità.
Lo scopo è quello di premiare artisti i cui brani affrontano con forza le questioni cruciali della Memoria, del coraggio della Denuncia, dell’ urgenza di Giustizia Sociale, della Resistenza e della Libertà e che con la loro musica contribuiscono a diffondere un modello culturale da contrapporre a quello mafioso.
Il gruppo Italica partecipa con il brano inedito “Ped’e ficu”, una canzone di protesta per la quale Francesco Cofone ha scritto testo e musica.
I Brani/videoclip in concorso saranno votati da 3 differenti giurie: Giuria “Facebook” – Giuria Studentesca – Giuria “Responsabile”.
La Giuria ‘Facebook’ potrà votare i brani in concorso fino al 27 Novembre 2017 (ore 12:00).
Al vincitore assoluto sarà assegnato il premio  “WINNER TOUR“, ovvero una somma di 15.000 euro per organizzare un proprio tour.
Al primo e secondo classificato, sarà, inoltre, data la possibilità esibirsi sul Main Stage presso “CASA SANREMO”- Palafiori di Sanremo (IM).
E’ possibile ascoltare e votare il brano di Francesco attraverso questo link: clicca qui
Il 28  Novembre 2017  sarà resa pubblica la Classifica Parziale Voti su Facebook.
La classifica finale sarà stilata sulla base di un rapporto matematico (che sarà reso pubblico) tra le percentuali di influenza delle varie Giurie.

PUBBLICATO 11/11/2017

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 941  
Associazioni. Nasce la Consulta
Un organo necessario ed utile per mettere ordine e dare regole; la Consulta delle Associazioni....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1511  
Sosta selvaggia. Ignoranza e noncuranza
Sosta selvaggia tra noncuranza e ignoranza. Viviamo in una città civile? Siamo disciplinati? Rispettiamo le regole? A quanto pare no. Siamo così indisciplinati da indurre la comandante della Polizia ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1345  
Ospedale. Ecco cosa manca
Personale, personale, personale. La richiesta è unanime. Da amministratori e addetti ai lavori....
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 2557  
Dora Capalbo vince in Sardegna
Gli acresi continuano a farsi apprezzare in tutti i settori. Sta diventando, oramai, una felice scoperta quotidiana. Oggi tocca alla poesia ed a Dora Dora Capalbo che ha vinto in Sardegna il "Premi ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1167  
Pizzerie. Vadolì nel Gambero Rosso 2020
Ancora un riconoscimento per la ristorazione acrese ed in particolare per la pizza, questa volta quella rotonda e cotta nel forno a legna. Ritorno alla terra, management dell’identità e valorizzazio ...
Leggi tutto