NEWS Letto 4870  |    Stampa articolo

Pro Loco, Angelo Mocciaro e' il neo presidente

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Angelo Mocciaro, è il nuovo presidente della Pro Loco. Eletto dai soci, prende il posto di Giuseppe Covello, scomparso qualche mese fa.
Ed il neo presidente lo vuole ricordare; “ringrazio l’amico Giuseppe che tra mille difficoltà, anche personali, ha cercato di portare avanti il lavoro della Pro Loco, ringrazio anche i soci che hanno riposto fiducia nella mia persona, sono consapevole del duro impegno a cui sarò chiamato e per questo auspico la collaborazione dell’intero direttivo. La Pro Loco dovrà rapportarsi ed interagire con le istituzioni, con tutte le associazioni presenti sul territorio, con i commercianti ed anche con gli altri enti dei centri limitrofi, perché solo un lavoro sinergico può dare ottimi risultati e permette di raggiungere traguardi ambiziosi.
Un canale a parte vorremmo instaurarlo con l’amministrazione comunale, con il sindaco e con l’assessore al ramo, perché anche noi vogliamo far conoscere e far apprezzare ancora di più il territorio.
Vogliamo restituire fiducia alla nostra città, con la collaborazione dei giovani e delle piccole e medie imprese, dobbiamo valorizzare le bellezze naturali e storiche e le qualificate realtà enogastronomiche, ma è indispensabile uscire dai confini comunali con tutti i mezzi che abbiamo a disposizione.
La nostra associazione è aperta tutti e mi auguro che anche i giovani si avvicinino contribuendo a raggiungere i risultati sperati.
La volontà d’inizio mandato -
continua Mocciaro - è proseguire con gli obiettivi già avviati attivando al contempo un percorso di crescita e modernizzazione dell’associazione, ponendo l’attenzione soprattutto sull’organizzazione strutturale per dare al gruppo quell’identità articolata e funzionale necessaria alla gestione degli eventi.
Ho una carica di forte responsabilità ma ho accettato proprio perché sono certo della collaborazione di molti, siamo già al lavoro per le prossime feste natalizie
.”

PUBBLICATO 20/11/2017

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 1483  
Sosta selvaggia. Ignoranza e noncuranza
Sosta selvaggia tra noncuranza e ignoranza. Viviamo in una città civile? Siamo disciplinati? Rispettiamo le regole? A quanto pare no. Siamo così indisciplinati da indurre la comandante della Polizia ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1317  
Ospedale. Ecco cosa manca
Personale, personale, personale. La richiesta è unanime. Da amministratori e addetti ai lavori....
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 2531  
Dora Capalbo vince in Sardegna
Gli acresi continuano a farsi apprezzare in tutti i settori. Sta diventando, oramai, una felice scoperta quotidiana. Oggi tocca alla poesia ed a Dora Dora Capalbo che ha vinto in Sardegna il "Premi ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1128  
Pizzerie. Vadolì nel Gambero Rosso 2020
Ancora un riconoscimento per la ristorazione acrese ed in particolare per la pizza, questa volta quella rotonda e cotta nel forno a legna. Ritorno alla terra, management dell’identità e valorizzazio ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1015  
Agroalimentare. Le nuove opportunità del Psr
Nei giorni scorsi, presso la sala convegni del ristorante La vecchia noce, si è tenuto un convegno-dibattito sulle nuove opportunità...
Leggi tutto