NEWS Letto 2748  |    Stampa articolo

Costume e societa'. La Basilica di Sant'Angelo sulla copertina dell'elenco telefonico 2018

Redazione
Foto © Acri In Rete
In questi giorni, la società Pagine Bianche Telecom, sta provvedendo a distribuire l’elenco telefonico di Cosenza e provincia relativo al 2018 in cui trovano spazio privati, imprese, aziende con numeri telefonici e indirizzi mail.
Un volume cartaceo molto utile anche se, negli ultimi anni, ha perso di significato grazie ala ricerca internet, più veloce e tempestiva.
Sulla copertina una bella sorpresa per gli acresi; la raffigurazione della Basilica Beato Angelo, intitolata ancora così in attesa che gli organismi ecclesiastici romani non provvedono a cambiarla in Basilica Sant’Angelo.
I lavori per la costruzione della Basilica, fortemente voluta da Padre Giacinto da Belmonte, iniziarono nel maggio 1893 e terminarono nel 1898. Appena cinque anni!!
La facciata della Chiesa, in pietra di Mendicino, presenta al centro un finestrone a balconata, è ornata da quattro nicchie con statue di marmo raffiguranti San Francesco d'Assisi e Sant'Antonio da Padova in alto, l'Addolorata e il Beato Angelo in basso.
Ai lati della facciata, vi sono due campanili simmetrici alti 31 metri, quindi la cupola, alta 35 metri. Sulla facciata si può ammirare il portone interamente realizzato in bronzo su cui sono raffigurate le sette virtù teologali, Gesù con i suoi Discepoli e lo Stemma pontificio con l'elevazione a Basilica Minore da parte del Papa Giovanni Paolo II.
La navata unica è lunga 50 metri, alta 23, larga 15, il pavimento è di granito, il presbiterio ha la forma di un rettangolo largo 15 metri e profondo 10 con un elegante pavimento in marmo rosso.
All’interno presenti quadri dedicati a San Giuseppe, alla Madonna di Lourdes, a San Francesco di Paola, al Cuore di Maria e a Sant'Antonio di Padova.
Tra il secondo e il terzo altare, a sinistra, si trova la Cappella del Beato Angelo con l'urna bronzea su un sarcofago sopraelevato di granito grigio, che accoglie la ricomposizione delle ossa del Santo.


PUBBLICATO 09/02/2018

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 576  
Rifiuti. Nominato il Commissario che dovrà individuare il sito dell’ecodistretto
Acri in rete, la testata che per prima ha scritto dell’ecodistretto, continua a seguire con attenzione la questione rifiuti. Il dipartimento Ambiente della Regione ha nominato Ida Cozza, 49 anni, Co ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 318  
Ritorna la luce del Classico
Secondo appuntamento con “La luce del Classico”, la manifestazione che si tiene all’interno del liceo classico nelle ore pomeridiane ed organizzata da studenti ed alunni. L’evento “Smartphonizzazi ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2329  
Carabinieri, presto il trasferimento in altra sede
A molti di noi mancherà. Si tratta della caserma dei carabinieri sita in via delle Filande, ovvero in un luogo centrale dove, in auto o a piedi, ci si passa con facilità e spesso. E non può essere a ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1068  
Nasce Julia in rete
Ci sono tanti e buoni motivi per annunciare con soddisfazione la nascita di Julia in rete. Intanto perché lo facciamo da ex liceali dello Julia, poi perché il magazine, di questo
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1130  
Cittadinanza onoraria ad Arminio. Ecco le motivazioni
Dopo aver pubblicato, in anteprima, la notizia, ci siamo attivati per conoscere le motivazioni che hanno spinto l’amministrazione comunale (dopo aver ascoltato il parere di tutti i consiglieri comun ...
Leggi tutto