NEWS Letto 2606  |    Stampa articolo

Costume e societa'. La Basilica di Sant'Angelo sulla copertina dell'elenco telefonico 2018

Redazione
Foto © Acri In Rete
In questi giorni, la società Pagine Bianche Telecom, sta provvedendo a distribuire l’elenco telefonico di Cosenza e provincia relativo al 2018 in cui trovano spazio privati, imprese, aziende con numeri telefonici e indirizzi mail.
Un volume cartaceo molto utile anche se, negli ultimi anni, ha perso di significato grazie ala ricerca internet, più veloce e tempestiva.
Sulla copertina una bella sorpresa per gli acresi; la raffigurazione della Basilica Beato Angelo, intitolata ancora così in attesa che gli organismi ecclesiastici romani non provvedono a cambiarla in Basilica Sant’Angelo.
I lavori per la costruzione della Basilica, fortemente voluta da Padre Giacinto da Belmonte, iniziarono nel maggio 1893 e terminarono nel 1898. Appena cinque anni!!
La facciata della Chiesa, in pietra di Mendicino, presenta al centro un finestrone a balconata, è ornata da quattro nicchie con statue di marmo raffiguranti San Francesco d'Assisi e Sant'Antonio da Padova in alto, l'Addolorata e il Beato Angelo in basso.
Ai lati della facciata, vi sono due campanili simmetrici alti 31 metri, quindi la cupola, alta 35 metri. Sulla facciata si può ammirare il portone interamente realizzato in bronzo su cui sono raffigurate le sette virtù teologali, Gesù con i suoi Discepoli e lo Stemma pontificio con l'elevazione a Basilica Minore da parte del Papa Giovanni Paolo II.
La navata unica è lunga 50 metri, alta 23, larga 15, il pavimento è di granito, il presbiterio ha la forma di un rettangolo largo 15 metri e profondo 10 con un elegante pavimento in marmo rosso.
All’interno presenti quadri dedicati a San Giuseppe, alla Madonna di Lourdes, a San Francesco di Paola, al Cuore di Maria e a Sant'Antonio di Padova.
Tra il secondo e il terzo altare, a sinistra, si trova la Cappella del Beato Angelo con l'urna bronzea su un sarcofago sopraelevato di granito grigio, che accoglie la ricomposizione delle ossa del Santo.


PUBBLICATO 09/02/2018

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 1957  
Mobilità. Ecco chi sono i nuovi responsabili dell’Ufficio Tecnico
Franco Giorgio e Raffale Notte, sono i nuovi responsabili dell’Ufficio Tecnico.
Entrambi sono ingegneri
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1847  
Invasione di cinghiali. Paura e danni
La loro carne è prelibata, apprezzata e, da queste parti, molto consumata. Non solo. In ambienti boschivi svolgono un'azione benefica, in quanto la loro continua opera di scavo nello strato superf ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 3256  
Dimensionamento scolastico. Salvare l’ITCGT ed il Liceo
Non c’è un termine perentorio ma prima o poi il dimensionamento scolastico bisogna attuarlo. Coinvolge scuole, comune, provincia e regione e, in questi giorni le manovre sono già iniziate. E’ bene ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1109  
Nuova scuola San Martino. Approvato il progetto esecutivo, ora la gara
L’ultimo step, quello più importante, è stato superato. L’Ufficio Tecnico regionale di Cosenza (ex Genio Civile), ha approvato il progetto esecutivo per la realizzazione del nuovo plesso scolastico ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1189  
Sanità. Inaugurato uno studio medico oncologico gratuito per indigenti
Riteniamo opportuno pubblicare questa notizia, non solo perché potrebbe interessare anche il nostro territorio ma anche perché coinvolge un settore, come quello della sanità, pieno di falle e c ...
Leggi tutto