NEWS Letto 4881  |    Stampa articolo

I militari della Forestale di Acri sequestrano un'area di 5000 mq

Redazione
Foto © Acri In Rete
I militari della Stazione Forestale di Acri hanno sequestrato a Bisignano un'area di 5000 metri quadrati di proprietà dell'Arcidiocesi di Cosenza all'interno della quale è stato effettuato il taglio, abusivo, di 62 piante di Robina, Pioppo e Ontano.
Il titolare della ditta boschiva che ha proceduto al taglio delle piante senza la necessaria autorizzazione è stato denunciato in quanto in possesso di un solo verbale di consegna per taglio piante in area comunale.
E' stato denunciato, per abuso d'ufficio, anche il responsabile del settore Lavori Pubblici del Comune di Bisignano, poiché alcune delle località indicate nel verbale sono risultate essere aree boscate per le quali non poteva essere affidato un taglio diretto degli alberi.

PUBBLICATO 01/03/2018

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS   |  LETTO 612  
I fatti della settimana. Informazione ed interpretazione
Facciamo nostra, ma la cambiamo leggermente, una citazione di un noto artista; “siamo responsabili di quello che scriviamo non di quello che viene interpretato”....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 737  
Bocciodromo Serralonga. Incaricata la nuova ditta. Sarà la volta buona?
Ed ora ci si augura che, finalmente, dopo circa cinque anni i lavori possano terminare e la struttura, ovvero il bocciodromo...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1417  
Lavoro. Sospiro di sollievo per gli ex lavoratori della E Log
Oltre dieci ex lavoratori della ditta E Log, che fino a qualche mese fa si occupava della raccolta differenziata, tirano un sospiro di sollievo...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1060  
Fede & spettacoli. Ecco il gruppo delle majorettes
Una bella sorpresa ha accompagnato una parte della processione in onore della Madonna dei Bisogni tenutasi martedì 11 giugno....
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1119  
Mare inquinato? No, polline di Pino
Domenica scorsa molti calabresi, approfittando della bella e calda giornata, hanno preso il primo sole e fatto il primo bagno....
Leggi tutto