NEWS Letto 3677  |    Stampa articolo

Molestano automobilisti e aggrediscono i carabinieri. Arrestati due rumeni

Andreina Morrone
Foto © Acri In Rete
Nell’ambito delle attività di controllo del territorio, i carabinieri della Stazione di Acri, hanno arrestato ieri sera, per il reato di “Violenza, resistenza, minaccia a Pubblico Ufficiale e Lesioni personali”, un 30enne e un 31enne, entrambi di nazionalità rumena i quali, in evidente stato di ebbrezza, stavano molestando passanti e automobilisti mettendosi in mezzo la strada e lanciando sassi e bottiglie in vetro contro le malcapitate vittime.
In particolare i militari operanti, su segnalazione della Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza, sono intervenuti in via Europa, nel tentativo di calmare e allontanare i due uomini, i quali, però, alla vista degli operanti, li hanno insultati e spintonati.
Nel frattempo, sopraggiunti in ausilio i militari della Stazione Carabinieri di Bisignano e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Rende, si procedeva a immobilizzare e ammanettare i due soggetti i quali, prima di desistere, hanno continuato a opporre resistenza con calci e testate nei confronti dei militari procurando, a tre di essi, lesioni per le quali sono state necessarie le cure mediche dei sanitari del pronto soccorso dell’Ospedale “Beato Angelo” di Acri.
Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Rende, in attesa del rito direttissimo fissato per questa mattina.

PUBBLICATO 06/03/2018

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS   |  LETTO 249  
Giornata mondiale del rifugiato. Iniziativa di La casa di Abou
In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato la comunità alloggio per minori stranieri non accompagnati, promuove, presso la Torre Civica, alle 17,30 di giovedì 20 giugno, un’iniziat ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1019  
Centrale idroelettrica Mucone. Intitolata ad Adele Giannone?
Sarebbe, non solo una lodevole iniziativa, ma anche un atto dovuto verso una donna antesignana....
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1288  
Statale 660 e terreni privati. Necessaria la rimozione di vegetazione incolta e pericolosa
Chi, in questi giorni, percorre la statale 660, bivio Luzzi-bivio Longobucco, una quarantina di chilometri...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 970  
I fatti della settimana. Informazione ed interpretazione
Facciamo nostra, ma la cambiamo leggermente, una citazione di un noto artista; “siamo responsabili di quello che scriviamo non di quello che viene interpretato”....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 938  
Bocciodromo Serralonga. Incaricata la nuova ditta. Sarà la volta buona?
Ed ora ci si augura che, finalmente, dopo circa cinque anni i lavori possano terminare e la struttura, ovvero il bocciodromo...
Leggi tutto