NEWS Letto 3543  |    Stampa articolo

Il Comune presenta due progetti per persone non vedenti

Redazione
Foto © Acri In Rete
Lo scorso mercoledì sono stati presentati, nel palazzo municipale, due progetti indirizzati a persone non vedenti, finanziati dall'amministrazione comunale – assessorato ai servizi sociali – e in collaborazione con Hello Music, istituto comprensivo Vincenzo Padula, e l’Unione Italiana dei Ciechi.
I progetti, per i quali Acri è il paese pilota nella provincia di Cosenza, sono stati finanziati con la legge 211/2013 per la non autosufficienza, i cui fondi sono rimasti fermi per anni e sbloccati dall'attuale amministrazione.
I progetti sono finalizzati a garantire l' autonomia dei soggetti non vedenti in due differenti ambiti.
Il primo dei due progetti è un corso di alfabetizzazione musicale con il codice braille la cui beneficiaria è Angela Sammarro, una ragazza non vedente che frequenta l'Istituto comprensivo “Vincenzo Padula”, seguita dai Maestri Mariacristina Zangari (docente di pianoforte presso l’Istituto stesso) e Davide Acciardi (esperto esterno accreditato dall’Unione Ciechi), e la scuola di musica “Hello Music” diretta dal Maestro Francesco Spezzano.
Il secondo progetto, il cui beneficiario è Giuseppe Capalbo, è un corso di orientamento (coadiuvato dall’istruttore di Orientamento a mobilità Giovanni Visalli Garufi) finalizzato a migliorare l'autonomia del non vedente nelle attività della vita quotidiana.
Erano presenti per l'occasione, oltre ai beneficiari dei progetti, i Maestri di musica, la dott.ssa Giusi Bartolotto, Responsabile provinciale dell’istruzione dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Cosenza, Agostino Marzellla, Responsabile provinciale e Regionale delle famiglie UICI di Cosenza, la dott.ssa Simona Sansosti, dirigente dell'Istituto Comprensivo “Vincenzo Padula” e la prof.ssa Giovanna Lo Giudice, docente di sostegno.
L'incontro si è concluso con un' esibizione pianistica e canora di Angela Sammarro, che ha mostrato i risultati finora raggiunti grazie al lavoro sinergico di tutti i docenti, delle Istituzioni e alla disponibilità del personale altamente qualificato dell’Unione Italiana Ciechi e degli Ipovedenti.


PUBBLICATO 10/03/2018

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 578  
Rifiuti. Nominato il Commissario che dovrà individuare il sito dell’ecodistretto
Acri in rete, la testata che per prima ha scritto dell’ecodistretto, continua a seguire con attenzione la questione rifiuti. Il dipartimento Ambiente della Regione ha nominato Ida Cozza, 49 anni, Co ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 318  
Ritorna la luce del Classico
Secondo appuntamento con “La luce del Classico”, la manifestazione che si tiene all’interno del liceo classico nelle ore pomeridiane ed organizzata da studenti ed alunni. L’evento “Smartphonizzazi ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2329  
Carabinieri, presto il trasferimento in altra sede
A molti di noi mancherà. Si tratta della caserma dei carabinieri sita in via delle Filande, ovvero in un luogo centrale dove, in auto o a piedi, ci si passa con facilità e spesso. E non può essere a ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1068  
Nasce Julia in rete
Ci sono tanti e buoni motivi per annunciare con soddisfazione la nascita di Julia in rete. Intanto perché lo facciamo da ex liceali dello Julia, poi perché il magazine, di questo
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1130  
Cittadinanza onoraria ad Arminio. Ecco le motivazioni
Dopo aver pubblicato, in anteprima, la notizia, ci siamo attivati per conoscere le motivazioni che hanno spinto l’amministrazione comunale (dopo aver ascoltato il parere di tutti i consiglieri comun ...
Leggi tutto