NEWS Letto 2419  |    Stampa articolo

Verso il PSC. Nuovo workshop con idee e aggiornamenti

Redazione
Foto © Acri In Rete
Si torna a parlare di piano strutturale comunale. La cittadina silana ne è priva da trenta anni.
Cittadini, piccole e medie imprese, aziende attendono lo strumento urbanistico, volano per lo sviluppo socio ed economico di una comunità.
Negli ultimi anni c’è stata una accelerazione anche perché se entro fine anno non sarà approvata la bozza in consiglio comunale, sarà la regione a prendere in mano la questione.
Un’ipotesi assolutamente da scongiurare, ecco perché l’amministrazione Capalbo sta facendo di tutto per rispettare i tempi e le direttive regionali.
Tra incarichi e revoche degli stessi, si è perso davvero molto tempo ma ora la questione non è più rinviabile.
Aver deciso di affidare la parte urbanistica al dipartimento di architettura dell’università di Reggio Calabria, diretto dall’architetto Moraci, sembra essere stata una felice intuizione.
Da quel giorno, difatti, si stanno tenendo una serie di incontri tra tecnici e comune ed oggi il quadro conoscitivo del piano strutturale comunale è completato.
Si tratta di un insieme di elaborati, studi, analisi di varie componenti, agroforestale, geologica, paesaggistica, storico-architettonica, trasportistica, che costituiscono la base conoscitiva della complessità territoriale.
E' pertanto una fase complessa che è parte integrante del piano e continua ad essere una finestra di aggiornamento continuo anche a piano ultimato.
Al contempo è parte integrante dello stato dell'ambiente che compone il rapporto ambientale ai fini della valutazione ambientale strategica.
E' una fase importante che sta impegnando l'ufficio di piano del comune e il progettista, università, geologi, agronomi.
Seguirà il relativo iter come previsto dalla legge, ivi compreso il passaggio in consiglio comunale fino alla della conferenza di pianificazione.
Intanto, per giovedì 24 maggio è previsto un workshop dal titolo: “Idee per la Città: riqualificare, rigenerare, progettare. Verso il Piano Strutturale di”, giunto alla terza edizione e che rappresenta l’occasione di sperimentazione dei temi e delle esperienze maturate all’interno del laboratorio di urbanistica.
Questa fase finale del workshop prevede la presentazione all’amministrazione comunale e alla cittadinanza, dei progetti sviluppati dagli studenti nell’ambito delle attività del laboratorio e la premiazione dei lavori selezionati da un’apposita commissione di valutazione.
Gli studenti interessati sono tutti iscritti al laboratorio di urbanistica, l'organizzazione e il coordinamento scientifico del workshop è affidata alla docente Francesca Moraci ed agli architetti Celestina Fazia e Carlo Roselli, mentre tutors dell'iniziativa sono gli architetti Dora Bellamacina e Andrea Bartucciotto.
Nelle scorse edizioni gli studenti hanno illustrato diverse soluzioni per riqualificare non solo il centro ma anche la periferia attraverso idee innovative ed originali ora al vaglio degli amministratori.


PUBBLICATO 19/05/2018

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 1152  
Scuola. Ecco i tre nuovi indirizzi scolastici
Nuovi indirizzi scolastici e nuove opportunità. Dal 7 al 30 gennaio, genitori e studenti....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 785  
Rifiuti. Nominato il Commissario che dovrà individuare il sito dell’ecodistretto
Acri in rete, la testata che per prima ha scritto dell’ecodistretto, continua a seguire con attenzione la questione rifiuti. Il dipartimento Ambiente della Regione ha nominato Ida Cozza, 49 anni, Co ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 381  
Ritorna la luce del Classico
Secondo appuntamento con “La luce del Classico”, la manifestazione che si tiene all’interno del liceo classico nelle ore pomeridiane ed organizzata da studenti ed alunni. L’evento “Smartphonizzazi ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2352  
Carabinieri, presto il trasferimento in altra sede
A molti di noi mancherà. Si tratta della caserma dei carabinieri sita in via delle Filande, ovvero in un luogo centrale dove, in auto o a piedi, ci si passa con facilità e spesso. E non può essere a ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1107  
Nasce Julia in rete
Ci sono tanti e buoni motivi per annunciare con soddisfazione la nascita di Julia in rete. Intanto perché lo facciamo da ex liceali dello Julia, poi perché il magazine, di questo
Leggi tutto