NEWS Letto 1258  |    Stampa articolo

Verso le Primarie Pd. Vince la mozione Martina

Redazione
Foto © Acri In Rete
In attesa delle Primarie del 3 marzo, aperte a tutte, che dovranno eleggere il segretario nazionale Pd, nella sezione locale si sono discusse e votate le varie mozioni.
Su 408 aventi diritto al voto, hanno votato in 281 (68,9%).
Ha prevalso la mozione Martina, presentata da Ines Straface, grazie al 75%, mentre la mozione Zingaretti, presentata da Piergiorgio Garofalo, ha ottenuto il 22%.
Indipendentemente dall’esito delle votazioni, iscritti e simpatizzanti Pd, si augurano che il nuovo corso possa dare speranza al partito attraverso le Primarie che rimangono, nel panorama politico italiano, l’unico strumento di vera e trasparente partecipazione.

PUBBLICATO 27/01/2019

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 4535  
Non ce l’ha fatta l’uomo ustionatosi
Mario T., l’uomo di 52 anni, celibe, che nella giornata di lunedì era rimasto vittima di gravi ustioni, mentre era intento ad accendere il caminetto, è deceduto stamattina al Centro grandi ustionati ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 810  
Funghi e dispersi
Funghi e dispersi, un binomio, purtroppo, frequente. Le cronache di questi giorni ci raccontano di numerosi...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 913  
Il Municipio rilancia i prodotti del territorio
Le attività produttive di Acri tornano ad essere protagoniste a Pisa. In occasione infatti della 15esima Festa della Cultura Calabrese, dopo oltre un decennio di assenza, quest’anno grazie all’inte ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 967  
Ecodistretti e discariche. Ecco dove saranno realizzati
Nei nostri tanti precedenti articoli lo avevamo scritto più volte; che il 16 settembre sarebbe stata una giornata importante per i rifiuti della provincia di Cosenza.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1175  
Polizia Municipale. Dovranno espletarsi i concorsi
La procedura di mobilità, avviata dal Comune nello scorso mese di giugno, non è andata a buon fine, pertanto si dovranno espletare i concorsi per i tre posti di istruttore di vigilanza all’interno d ...
Leggi tutto