NEWS Letto 2968  |    Stampa articolo

Microcriminalità, riprendono i furti nelle abitazioni

Redazione
Foto © Acri In Rete
Dopo un periodo di quiete, sono ripresi i furti nelle abitazioni. Nella giornata di domenica, ignoti hanno preso di mira un’abitazione di una nota famiglia di commercianti che vive poco fuori il centro abitato.
I malviventi sono entrati dalla porta principale dopo aver scardinato la serratura ed hanno fatto man bassa di soldi ed oggetti di vario valore.
Nella scorsa estate, il problema dei furti nelle abitazioni, effettuati in ogni ora della giornata ed anche alla presenza degli stessi occupanti, aveva creato non poca preoccupazione e paura tra i cittadini al punto da costituire un’associazione per chiedere al sindaco ed agli organi competenti più controlli.
Negli ultimi anni, ad Acri, fino a qualche tempo fa immune da questi episodi, si sono verificati numerosi furti, anche in zone popolate ed in pieno giorno. Solo in pochissimi casi, sono stati rintracciati gli autori.
C’è da dire che negli ultimi giorni i carabinieri stanno effettuando numerosi posti di blocco ma non è facile monitorare un territorio vasto, circa duecento chilometri quadrati, come quello acrese.
Naturalmente, in questi casi, valgono i soliti consigli, ovvero chiudere bene porte e finestre prima di uscire, avvisare le forze dell’ordine di eventuali strane presenze e installare, chi ne ha le possibilità, sistemi di video sorveglianza.
Secondo il Censis i ladri scelgono sempre più le abitazioni private perché negozi, banche, uffici postali e strade commerciali sono maggiormente dotati di sistemi di sicurezza in grado di scoraggiare i malviventi.
Sempre secondo il Censis gli italiani, considerata la crisi delle banche e la riduzione dei consumi, preferiscono tenere i propri risparmi in casa.
Ed allora, sarebbe meglio l’installazione di una buona cassaforte.

PUBBLICATO 18/03/2019

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 569  
Comune. Convenzione con Calabria Verde per la difesa del suolo
Il protocollo d’intesa, firmato da Comune e Calabria Verde, prevede la programmazione...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 867  
Ospedale Paola. Importanti interventi al reparto di cardiologia diretto dall’acrese Manes
Ancora importanti interventi all’ospedale di Paola, reparto di cardiologia diretto dall’acrese Maria Teresa Manes....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 575  
Zanzara Tigre. Il nostro territorio non è immune
Le zanzare uccidono ogni anno circa 800mila persone. Un problema, spesso, sottovalutato dagli Enti. Per far luce sul fenomeno l’Anid (Associazione Nazionale delle Imprese di Disinfestazione) ha orga ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 702  
Acque minerali. Mercurio entro la norma
Una buona notizia anche per tutti quegli acresi che consumano acque minerali imbottigliate....
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 641  
Scuola e musica. L'orchestra dell'Ic Padula vince il Concorso 'Le Camenae'
Giornate intense ma ricche di soddisfazioni per i docenti ed i ragazzi dell’orchestra dell’Ic Padula. “Migliore orchestra in assoluto e menzione speciale per docenti e alunni per repertorio ed esecu ...
Leggi tutto