NEWS Letto 5659  |    Stampa articolo

La Mucone. Auto con tre persone a bordo finisce in una scarpata

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Incidente stradale in località La Mucone, precisamente, Croce di Baffi, questa mattina poco dopo le otto.
Un’auto, con a bordo una donna e i suoi due figli, per cause ancora da accertare, è sbandata ed è finita in una scarpata.
Immediato l’intervento dell’elisoccorso del 118 di Cosenza e di due ambulanze di supporto.
La più piccola dei bambini è stata trasportata all’Annunziata di Cosenza ma non dovrebbe essere in pericolo.
Tutti, fortunatamente, hanno subito traumi di piccole entità.






PUBBLICATO 29/03/2019

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 1965  
Mobilità. Ecco chi sono i nuovi responsabili dell’Ufficio Tecnico
Franco Giorgio e Raffale Notte, sono i nuovi responsabili dell’Ufficio Tecnico.
Entrambi sono ingegneri
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1849  
Invasione di cinghiali. Paura e danni
La loro carne è prelibata, apprezzata e, da queste parti, molto consumata. Non solo. In ambienti boschivi svolgono un'azione benefica, in quanto la loro continua opera di scavo nello strato superf ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 3259  
Dimensionamento scolastico. Salvare l’ITCGT ed il Liceo
Non c’è un termine perentorio ma prima o poi il dimensionamento scolastico bisogna attuarlo. Coinvolge scuole, comune, provincia e regione e, in questi giorni le manovre sono già iniziate. E’ bene ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1112  
Nuova scuola San Martino. Approvato il progetto esecutivo, ora la gara
L’ultimo step, quello più importante, è stato superato. L’Ufficio Tecnico regionale di Cosenza (ex Genio Civile), ha approvato il progetto esecutivo per la realizzazione del nuovo plesso scolastico ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1189  
Sanità. Inaugurato uno studio medico oncologico gratuito per indigenti
Riteniamo opportuno pubblicare questa notizia, non solo perché potrebbe interessare anche il nostro territorio ma anche perché coinvolge un settore, come quello della sanità, pieno di falle e c ...
Leggi tutto