SPORT Letto 673  |    Stampa articolo

Eccellenza. Fc Calcio Acri - Bocale 2 - 1

Redazione
Foto © Acri In Rete
FC CALCIO ACRI: Bellanza 6, Milordo 6.5, Brandi 6, Calomino 6.5, Ferraro 7, Servidio 6.5, Scalese 7 (90° Perri sv), Perna 7, Provenzano 6 (46° Mancino 6), Le Piane 7, Kabangu 6 (74° D’Amico 6). All.: Andreoli.

BOCALE: Mandredi 6, Favasuli 6, Zuccalà 6, Guerrisi 6, Mochi 6, Brancati 6, Secondi 6, Foti 6, Tuzzato 6 (60° Puccinelli 6), Barbuio 6, Tripodi 6. All.: Laface.
MARCATORI: 28° Le Piane (A) su rig., 58° Scalese (A), 77° Tripodi (B) .
ARBITRO: Carvelli di Crotone 5 (Assistenti Piccolo di Vivo Valentia e Lavarra di Cosenza 6)
NOTE: Circa 400 spettatori. Ammoniti: Ferraro (A), Mochi (B). Angoli: 6-2. Rec: 1’pt, 3’st

Acri – Vittoria sofferta per i rossoneri dell’Acri contro la quarta del campionato di eccellenza, portano a casa un’importante vittoria in questo finale di campionato. Troppo importante erano questi tre punti. Grazie a Gigi Le Piane e a Scalese i rossoneri liquidano la pratica Bocale e accorciane le distanze con la quint'ultima.
La squadra reggina ieri è arrivata ad Acri con il chiaro intento di portare a casa almeno un punto, purtroppo per loro non c’è stata nulla da fare i lupi silani sono riusciti a portare a casa l'intera posta in palio.
Il tecnico dei rossoneri parte con il Bellanza in porta, in difesa Ferraro insieme al giovane Servidio, Milordo e Brandi esterni. A centrocampo Calomino, Perna e Scalese. Un pò più avanzato, Le Piane a sostegno di Provenzano e Kabangu a fungere da attaccante.
Sin dai primi minuti i rossoneri premono sull'accelleratore e già all'undicesimo reclamano per un sospetto atterramento in area di Scalese per il giovane direttore di gara, Carvelli, è tutto regolare.
Al 15° ci prova Kabangu ma la conclusione dell'attaccante rossonero viene bloccata dall'estremo avversario.
L'Acri ci crede e al 27° grazie al solito Kabangu trovano un penalty per un atterramento, si incarica di battere Le Piane che batte Manfredi. I rossoneri controllano la partita anche perchè gli ospiti non riescono a trovare la profonditàanche grazie a Perna e Claomino che bloccano sul nascere qualsiasi azione. Sul finire del primo tempo Bellanza salva il risultato su Foti che da ottima posizione devia in angolo.
La seconda frazione di gioco si apre con i rossoneri che cercano la seconda segnatura che arriva solo al 58° grazie a Scalese che sfrutta una punizione per un fallo su Mancino, batte il centrocampista rossonero che sorprende Manfredi.
Il Bocale non ci sta e preme alla ricerca del gol che arriva fortunosamente al 77° con Tripodi che beffa Bellanza.
Il gol destabilizza i rossoneri che dopo pochi minuti di sbandamento si riassestano e controllano l'incontro e sul finire vanno vicino alla terza segnatura con Le Piane che riceve palla da una veloce ripartenza ma il tiro dell'attaccente termina a lato.
Dopo 3 minuti di recupero gli uomini di Andreoli vanno sotto la curva a festeggiare questa importantissima vittoria.

PUBBLICATO 31/03/2019

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS   |  LETTO 407  
Giornata mondiale del rifugiato. Iniziativa di La casa di Abou
In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato la comunità alloggio per minori stranieri non accompagnati, promuove, presso la Torre Civica, alle 17,30 di giovedì 20 giugno, un’iniziat ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1133  
Centrale idroelettrica Mucone. Intitolata ad Adele Giannone?
Sarebbe, non solo una lodevole iniziativa, ma anche un atto dovuto verso una donna antesignana....
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1327  
Statale 660 e terreni privati. Necessaria la rimozione di vegetazione incolta e pericolosa
Chi, in questi giorni, percorre la statale 660, bivio Luzzi-bivio Longobucco, una quarantina di chilometri...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 999  
I fatti della settimana. Informazione ed interpretazione
Facciamo nostra, ma la cambiamo leggermente, una citazione di un noto artista; “siamo responsabili di quello che scriviamo non di quello che viene interpretato”....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 958  
Bocciodromo Serralonga. Incaricata la nuova ditta. Sarà la volta buona?
Ed ora ci si augura che, finalmente, dopo circa cinque anni i lavori possano terminare e la struttura, ovvero il bocciodromo...
Leggi tutto