NEWS Letto 2754  |    Stampa articolo

Il messaggio augurale del sindaco Capalbo per il nuovo anno scolastico

Redazione
Foto © Acri In Rete
Mancano poche ore all’avvio del nuovo anno scolastico. La redazione di Acri in rete ha inteso raccogliere la riflessione del primo cittadino.
E’ giunto il momento della ripresa dell’attività didattica e a nome dell’Amministrazione Comunale desidero rivolgere un sincero augurio di buon lavoro.
La scuola, come risaputo, è il luogo in cui i giovani crescono, si formano, apprendono e riscoprono il piacere del saper fare.
La scuola è la ricchezza fondamentale per la crescita e lo sviluppo del Paese.
Ai giovani, i principali protagonisti della scuola, rivolgo un augurio affinché contribuiscano a farne un ambiente in cui stare bene e acquisiscano consapevolezza del valore che l’istruzione ha nella vita di ognuno di noi. Un augurio particolare a quei piccoli che per la prima volta siederanno tra i banchi.
Cari studenti, è tempo di dichiarazioni di impegno, è tempo di promesse e di riflessioni, è tempo anche di nuovi incontri, di amicizie, è il tempo di motivazioni forti e di nuovi entusiasmi.
Dalle aule scolastiche si formerà la classe dirigente e per questo oggi vi chiedo un impegno maggiore per dare risposte qualificate e concrete alle sfide della modernità.
Un nuovo impegno vi aspetta, la scuola è un luogo straordinario dove imparare a relazionarsi con gli altri, nello sforzo di comprendersi e costruire una comunità civile e responsabile.
L’Amministrazione comunale sarà al fianco di tutti, docenti, studenti e genitori, per quanto è nella nostra competenza istituzionale, per garantire le migliori condizioni delle strutture scolastiche, per una pari dignità e stessi diritti a tutti gli studenti, e per istituire sinergie con le altre istituzioni del territorio per una progettazione di attività informative ed educative.
Siamo convinti, infatti, che le spese per l’istruzione siano investimenti per la crescita della vita sociale e culturale.
Questo nuovo anno vede anche l’inizio di importanti lavori e per questo motivo chiedo scusa a quanti subiranno disagi.
Si tratta di interventi atti a migliorare le condizioni strutturali di alcuni istituti scolastici, risalenti agli anni ’60-’70, e, quindi, a tutelare i nostri figli.
Le scuole Pastrengo, Campo Sportivo e San Giacomo subiranno importati lavori di restyling mentre in piazza Montessori, a Duglia, a Padia ed a San Martino nasceranno nuovi plessi.
A breve la comunità potrà contare su nuovi e confortevoli istituti.
In questi due anni l’edilizia scolastica, in alcuni casi fatiscente, è stata al centro della nostra azione amministrativa, siamo riusciti ad intercettare corposi fondi che serviranno a rendere più sicure e funzionali alcuni edifici.
L’amministrazione comunale, gli uffici, gli operai hanno continuato a lavorare anche in estate per migliorare le aule e gli spazi.
In questa primissima fase di apertura della scuola lavoreremo assieme ai dirigenti scolastici al fine di risolvere quanto più possibile ogni criticità che potrebbe accadere nella fase di avvio di un nuovo anno scolastico.
Agli studenti, ai dirigenti scolastici, ai docenti, al personale ed alle famiglie, auguro un sereno e proficuo anno scolastico.

PUBBLICATO 15/09/2019

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 299  
Liceo Julia ed Aspa insieme contro la ludopatia
Il forte sodalizio tra Liceo Classico e Scientifico V. Julia e la società civile aggiunge un altro tassello al già grande mosaico basato su rispetto e collaborazione reciproca al servizio degli alun ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3380  
Coronavirus. Ondata di rientri di docenti e lavoratori dal nord
Era prevedibile. Nella giornata di ieri abbiamo contattato alcuni amici autisti di bus e ditte di trasporto su gomma che ci hanno confermato le indiscrezioni del giorno prima. A causa dell’espander ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 624  
I cocktail molecolari all’istituto alberghiero
L’Istituto alberghiero ha ospitato, nell’ambito di una serie di stage formativi, il barman Leonardo Beraldi di Mirto Crosia proprietario del Chocolat. Leonardo si è presentato agli alunni con profes ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 2702  
Gioielleria svaligiata. Emergono altri particolari. Ecco chi sono i colpevoli
Due uomini e una donna sono stati fermati dai carabinieri a Pelago, in provincia di Firenze, con l’accusa di essere gli autori della rapina avvenuta giovedì scorso ai danni della gioielleria Garofal ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1618  
Gioielleria saccheggiata. Ritrovata la merce ma ancora tanti aspetti da chiarire
E' stata rinvenuta nei pressi di Firenze la refurtiva della rapina all'ex gioielleria Garofalo. Il proprietario, Antonio Garofalo era stato vittima, lo scorso mercoledì, di un'aggressione, nei press ...
Leggi tutto