NEWS Letto 1218  |    Stampa articolo

Morte Roselli. Decisione prevista per giovedì 14 novembre

Rosanna Caravetta
Foto © Acri In Rete
Si è tenuta ieri, presso il Tribunale di Cosenza, davanti al giudice Francesca De Vuono, la discussione per il processo di Francesco Roselli deceduto il 29 giugno del 2014 presso l’Ospedale civile di Cosenza.
Aveva 63 anni Roselli ed è venuto a mancare tra atroci sofferenze dopo una iniziale diagnosi di ulcera duodenale perforata.
La decisione, al termine delle repliche, è prevista per giovedì 14 novembre.
Nell’udienza di ieri, tuttavia, non sono mancati i colpi di scena.
Infatti dopo un’ampia ed a tratti drammatica discussione tenuta dal legale della famiglia Roselli, l’avvocato Vincenzo Conforti del foro di Bari, durante la quale sono state mostrate anche le foto che ritraevano il signor Roselli nel periodo di degenza nell’Ospedale civile di Cosenza, la vedova Roselli ha revocato la costituzione di parte civile confermando che il suo unico fine è stato sin dall’inizio esclusivamente quello di ottenere verità e giustizia per la morte di suo marito, rinunciando alla richiesta di risarcimento nei confronti dei due imputati.
I familiari che fin dall’ inizio di questa terribile vicenda hanno voluto vederci chiaro, si sono sempre detti certi che vi siano stati errori ed omissioni che hanno determinato il decesso del loro caro.
La Procura, rappresentata dal sostituto procuratore Margherita Saccà, a conclusione di una dura requisitoria, ha formulato richiesta di pena per i due imputati.
Le difese degli imputati hanno chiesto invece l’assoluzione.
Il 14 novembre il verdetto che metterà la parola fine a questa tragica vicenda.

PUBBLICATO 29/10/2019

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 725  
Finanziamenti per i centri storici. C’è anche Acri
La Regione Calabria, Dipartimento urbanistica e beni culturali, ha provveduto ad approvare...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1810  
Alimentazione. Ecco le Montanine, le patatine silane in sacchetto
Le Montanine. Una bella novità sul mercato italiano, le patatine fritte in sacchetto prodotte in Calabria, in Sila, a Camigliatello Silano grazie ad Antonio e Serena Paese, due giovani imprenditori ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 838  
La Notte dei Licei al classico Julia. E venerdì prossimo si replica allo scientifico
Non c’erano dubbi sulla riuscita dell’evento! La Notte Nazionale del Liceo Classico ha registrato un numero di visitatori oltre le aspettative. Genitori, bambini, studenti, cittadini hanno partecipa ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 902  
Verso le regionali. Nel consiglio comunale pescheranno in molti
Continua il nostro viaggio nelle elezioni regionali previste per il 26 gennaio....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1623  
Molecola contro l’osteoporosi, arriva il brevetto americano. Maria Grano gioisce
Finalmente il brevetto americano è stato concesso. E Maria Grano non nasconde la soddisfazione. La «sua» creatura, quella molecola Irisina che sconfigge l’osteoporosi, ha superato l’ultimo ostacolo ...
Leggi tutto