NEWS Letto 1402  |    Stampa articolo

Cala il sipario sul Premio Padula. Ecco gli spunti più interessanti

Redazione
Foto © Acri In Rete
Sabato scorso è calato il sipario sul Premio nazionale letterario Padula giunto alla dodicesima edizione.
Cinque giorni di incontri, dibattiti, mostre, concerti, terminati con la premiazione dei vincitori in una colma ed attenta sala Falcone.
Gli organizzatori, Fondazione Padula e amministrazione comunale, possono ritenersi soddisfatti.
Tra le cose più interessanti riteniamo opportuno menzionare il calendario 2020 prodotto dai Lions e dedicato all’opera del prete, scrittore, giornalista acrese, la giornata dedicata ai reperti di Colle Dogna (età del bronzo) definito dagli esperti uno dei siti archeologici più importanti a livello nazionale, il focus sulla Sila e sulle sue bellezze con la presentazione della Carta europea del turismo sostenibile, il bel concerto del duo Raffaella Lupinacci-Angelo Arciglione, gli incontri degli studenti con Michela Marzano, vincitrice della narrativa, e con il regista Mario Martone, la lectio magistralis di Salvatore Nigro, vincitore della saggistica, su Leonardo Sciascia, le borse di studio vinte dagli studenti per le recensioni sui libri vincenti ed infine la serata finale condotta da un’impeccabile e preparata Serena Bortone che ha dialogato con i vincitori tra cui Corrado Formigli, vincitore della sezione giornalismo e conduttore di Piazza Pulita su La7.
Il Premio, dice Cristofaro, presidente della Fondazione Padula ha l’obiettivo di trattare tematiche attuali e di coinvolgere le scuole, la serata finale rappresenta la tappa più importante di un percorso durato un anno tra presentazioni di libri ed iniziative dedicate agli studenti, come Fondazione vogliamo ringraziare quanti hanno contribuito alla riuscita della manifestazione.”
Gli fa eco il sindaco Capalbo; “ogni edizione è frutto di un importante lavoro di un anno e di una proficua collaborazione tra Amministrazione comunale e Fondazione, sono soddisfatto che si sia discusso anche di ambiente ed a tal proposito ricordo che Acri è stata la prima città in Italia a dichiarare lo stato di emergenza climatica seguita poi da Milano e da altri comuni.”
Infine promuove ad ampi voti Cristofaro; “l’opera della Fondazione continua ad affermarsi come baricentro culturale d’eccellenza che inorgoglisce una intera comunità complimenti al presidente Cristofaro al quale rinnoviamo con convinzione fiducia e apprezzamento per il lavoro svolta.”
Formigli (che ci ha rilasciato un’intervista in esclusiva) si è soffermato sull’importanza del giornalismo libero ed indipendente ed ha sottolineato come la politica ed i politici utilizzano i social per dettare la loro visione tagliando fuori i media.
Martone ha avuto un pensiero per i giovani; “dispiace sapere che queste energie importanti non possono svilupparsi in questa terra, l’Italia, il sud e la Calabria hanno bisogno di loro.”
Ricordiamo che la giuria tecnica è formata da Walter Pedullà, presidente, Maria Pia Ammirati, Pietro Dalena, Nicola Merola, Raffaele Nigro, Santino Salerno.

PUBBLICATO 25/11/2019

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 557  
Coronavirus. Mobilità elevata (video)
Belle giornate, clima primaverile, festività pasquali, insofferenza dopo un mese di quarantea. Un mix micidiale per indurre i cittadini a tornare in strada ed a rivivere la città.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 519  
Coronavirus in Calabria. I dati di mercoledì 8 aprile. 13mila tamponi, 859 positivi
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. Sono stati effettuati 13527 (+ 900 circa) tamponi. Le persone risultate positive al #Coronavirus sono 859 (+26 rispetto a ieri), quelle negative sono 12.6 ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1200  
Coronavirus in Italia. Fine Pandemia il 19 maggio. Oltre ventimila i morti
Sono previsioni, quindi, soggette ad errori, ma noi speriamo di no. La previsione, rilasciata dall’Istituto per le Misurazioni e la Valutazione della Salute (IHME), e pubblicata su Huffpost, quotidi ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 841  
Coronavirus in Calabria. I dati di martedì 7 aprile. 833 positivi (+16 rispetto a ieri). Migliaia le multe elevate
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. In Calabria ad oggi sono stati effettuati 12.622 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 833 (+16 rispetto a ieri), quelle negative sono ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1364  
Coronavirus nella provincia di Cosenza. Tutti i casi comune per comune aggiornati al 6 aprile
Di seguito pubblichiamo i casi di Coronavirus della provincia di Cosenza, comune per comune, esclusi i deceduti. Cosenza 20, Rende 3, Cassano 2, Corigliano-Rossano 36, Altomonte 3, Amantea 3, Bels ...
Leggi tutto