NEWS Letto 2593  |    Stampa articolo

A2. Ecco il nuovo svincolo autostradale tra Rende e Montalto. Si chiamerà Settimo

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Pubblichiamo questa importante notizia perché interessa anche a molti acresi, soprattutto a quelli che percorrono l’A2 e si servono dello svincolo Cosenza Nord dal quale, come risaputo, si accede alla ss107 Paola-Sila-Crotone, all’Unical, a Quattromiglia-Castiglione.
Nei giorni scorsi il comune di Rende ha approvato l’accordo di programma che prevede la realizzazione dello svincolo autostradale in località Settimo tra Rende e Montalto Uffugo.
Con esso è prevista la ridefinizione della viabilità nelle zone prossime al futuro svincolo autostradale che permetterà di raggiungere più velocemente la zona industriale di Contrada Lecco, l’Università, la stazione di Castiglione senza più andare a congestionare il traffico a Quattromiglia dove ad oggi si riversano le auto, i bus e i mezzi pesanti che arrivano dalla Statale 107 e dallo svincolo di Cosenza Nord.
Il posizionamento dello svincolo di Settimo, tra Rende e Montalto Uffugo, è stato condizionato dal contesto infrastrutturale esistente, in particolare dalla presenza dei viadotti ferroviari delle linee Sibari-Paola e Cosenza-Paola.
Nella progettazione dello svincolo sono state sfruttate le opere già realizzate in fase di ammodernamento dell’A2, per cui non sono previste nuove opere di attraversamento, come sottopassi o viadotti.
La spesa si aggira sui 30milioni.
Infine, ci permettiamo di suggerire all’Anas di aggiungere anche Acri tra le località indicate sui cartelli posizionati attualmente sulla A2 in prossimità dello svincolo Montalto-Rose.

PUBBLICATO 17/12/2019

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS   |  LETTO 1708  
Gioielleria svaligiata. Emergono altri particolari. Ecco chi sono i colpevoli
Due uomini e una donna sono stati fermati dai carabinieri a Pelago, in provincia di Firenze, con l’accusa di essere gli autori della rapina avvenuta giovedì scorso ai danni della gioielleria Garofal ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1293  
Gioielleria saccheggiata. Ritrovata la merce ma ancora tanti aspetti da chiarire
E' stata rinvenuta nei pressi di Firenze la refurtiva della rapina all'ex gioielleria Garofalo. Il proprietario, Antonio Garofalo era stato vittima, lo scorso mercoledì, di un'aggressione, nei press ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1435  
Long list esperti esterni. Errori e pioggia di ricorsi
Errori e ricorsi. Nello scorso mese di giugno, il comune di Acri, in qualità di comune capofila (l’altro comune dell’ambito territoriale n° 5 è Santa Sofia d’Epiro), pubblica un avviso per la costit ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1762  
Gli agricoltori di piazza Marconi e la Coldiretti rassicurano i consumatori
Acri in rete è stata una delle prime testate giornalistiche on line ad occuparsi del caso attorno al quale...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3462  
Raffica di furti e malloppi consistenti. Ecco dove e quando
Un sabato di febbraio da dimenticare, per alcune famiglie, almeno quattro, acresi. Ignoti si sono intrufolati nelle loro abitazioni ed hanno fatto man bassa. Oro, gioielli, soldi, elettrodomestici, ...
Leggi tutto